EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 20 Maggio 2021

Statale tra Luino e Colmegna, vicini a riapertura: arriva l’elicottero per la messa in sicurezza

Dopo la frana di martedì sera, ieri il disgaggio e la pulizia del materiale. Il sindaco Bianchi: "Un grande grazie alla Protezione civile impegnata nel traffico"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Da martedì sera una frana ha causato la chiusura della strada statale 394 tra Luino e Colmegna, nei pressi della prima galleria sud che collega il borgo al paese lacustre. Ieri mattina, dopo alcuni sopralluoghi da parte di Anas, dei tecnici provinciali, della Polizia locale di Luino, dei i vigili del fuoco e del geologo Fabio Meloni, insieme anche al sindaco Enrico Bianchi, è stato deciso di tenere la 394 chiusa al traffico in entrambi i sensi di marcia.

E così nel primo pomeriggio di ieri sono iniziati gli interventi di disgaggio e di pulizia del materiale presente, in totale un centinaio di metri cubi, che ha colpito un edificio abbandonato che è posizionato da anni non molto distante dalla carreggiata. Fortunatamente le operazioni sono andate per il meglio e, come previsto, la statale riaprirà nelle prossime ore, ponendo termine ai disagi non solo dei frontalieri ma anche dei cittadini che devono raggiungere Luino e Maccagno con Pino e Veddasca.

Questa mattina, alle ore 8, è in arrivo l’elicottero incaricato per portare in loco barriere temporanee, utili a garantire sicurezza e incolumità a tutti gli automobilisti che transiteranno sulla statale, permettendo così di poter riaprire la strada ed in attesa di un’opera di sistemazione della parete rocciosa più ingente.

“Un grandissimo grazie da parte mia e dalla Polizia locale ai volontari della Protezione civile di Luino – commenta il sindaco Enrico Bianchi -, che ci hanno aiutato nella gestione delle lunghe code creatisi lungo via Berra e via Dumenza. Si è registrato, infatti, un ingente traffico intenso, soprattutto nelle ore di partenza e dei rientro dei frontalieri. Contiamo di risolvere le criticità nelle prossime ore”.

“Da parte nostra continuerà – commenta il sindaco di Maccagno con Pino e Veddasca Fabio Passera, tramite la Pagina Facebook ‘Impegno Civico MPC’ -, come fatto dalle primissime ore di stamane (ieri, ndr), una costante attenzione e una fattiva collaborazione per riaprire più velocemente possibile la viabilità su di una arteria tanto importante, fatta salva la sicurezza di chi si troverà a transitare da quelle parti, che resta l’obiettivo primario da salvaguardare. Anche nella giornata di domani il trasporto degli alunni di Scuola Materna e Scuole dell’obbligo per le Frazioni montane e per Pino sarà totalmente sospeso”

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127