EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Germignaga | 30 Marzo 2021

Luino Volley, niente poker: cade in casa contro Villa Cortese e interrompe il filotto di vittorie

Candeliere e compagne perdono con un sonoro 3-0 tra le mura amiche di Germignaga. Adesso un'altra settimana di riposo per il weekend di Pasqua

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Si interrompe dopo tre vittorie consecutive la striscia positiva della Cumdi Luino Volley, che in casa scivola 3-0 contro il GSO Villa Cortese. Da quanto visto in campo non ha giovato alle luinesi il turno di riposo forzato della scorsa settimana, dovuto al posticipo della gara di Lazzate.

Prova opaca quella offerta dalle ragazze di coach Vaccaro, parse fin da subito in difficoltà contro le quotate avversarie. Ai tanti meriti delle cortesine – non a caso considerate le favorite per il passaggio di categoria -, si è aggiunta la serata negativa delle biancoblu, risvegliatesi dal torpore iniziale solo nell’ultimo set, l’unico equilibrato e combattuto fino al termine.

A causa dei ripetuti posticipi delle gare per problematiche legate al Covid, la classifica che ne deriva dopo cinque giornate trova solo quattro formazioni in pari con le partite previste dal calendario. In particolare il Lazzate Volley deve recuperare ben cinque gare, a iniziare dal prossimo venerdì contro la compagine di Rho.

Cumdi Luino Volley – GSO Villa Cortese 0-3 (18-25, 14-25, 23-25)

FORMAZIONE – Ancora indisponibili Del Miglio, Mastropietro e Monteggia, la Cumdi parte con il sestetto formato da Di Nino in regia, Candeliere (4 punti), Vanoni (11), Minenna (10), Brunella (3), Sandrini (5) e Usai libero. A disposizione: Moroni, Forzinetti (3), Sala, Maugeri, Angotti e Campana. Allenatori: Vaccaro, Zonca.

PRIMO SET – Parte male la gara delle padrone di casa, che in un batter d’occhio si ritrovano sotto 2-7. Col passare dei minuti tornano a farsi sentire, arrivando a un passo dal riaggancio (13-14). Ma il time out ospite interrompe l’inerzia del set, che dal rientro in campo torna saldamente nelle mani cortesine (14-19, 18-25).

SECONDO SET – Cambio al centro con Moroni dentro per Brunella, ma il set ricalca il finale del precedente, con Villa Cortese sempre in controllo (4-7, 8-15) e un Luino poco reattivo costretto a inseguire. Cambio di libero con dentro Silvestri per Usai. Il divario resta però incolmabile (13-22) e le ospiti volano a chiudere anche il secondo parziale.

TERZO SET – Rientrate Usai e Brunella, coach Vaccaro prova forze fresche inserendo Forzinetti per Candeliere. Parte sempre bene la formazione ospite con le lacustri che questa volta riescono a restare in scia (0-4, 7-10). Un ace di Minenna e due attacchi a buon fine di Vanoni consentono per la prima volta alle compagne di mettere avanti la testa (19-18). Finale con le squadre appaiate a quota 22, ma le biancoblu non capitalizzano la possibilità di mettere le mani sul set e riaprire così la gara. Le ospiti ringraziano, chiudono 23-25 e tornano a casa con i tre punti.

PROSSIMA GARA – Dopo la pausa di Pasqua, le luinesi rientreranno in campo il 10 aprile ancora in quel di Germignaga contro il Vero Volley Arcobaleno Cistellum, attualmente appaiato alle biancoblu a quota 8 punti.

CLASSIFICA – Virtus Cermenate* 12 punti; GSO Villa Cortese* 11; Timec Insubria Gallarate* 9; Cumdi Luino Volley*, Vero Volley Cistellum* e Cacciatori delle Alpi 8; Progetto Volley Orago-UYBA 6; Mapi Pallavolo Rho* 5; Hydra Cassano 4; Coren Meda* 1 punto; Lazzate Volley** e Polisportiva Colverde 0 (* 1 partita in meno, ** 5 partite in meno).

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127