EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Cittiglio | 24 Marzo 2021

Covid, “Ieri all’ospedale di Cittiglio nessuna dose di vaccino è andata sprecata”

L'ASST dei Sette Laghi spiega: "A seguito delle convocazioni inviate per sms, poche persone si sono presentate. Oggi vaccinati i volontari della Protezione civile"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Con riferimento a quanto denunciato dal consigliere regionale e capodelegazione in Commissione Sanità di Regione Lombardia, Samuele Astuti, in relazione alla gestione della convocazione alle somministrazioni dei vaccini all’ospedale di Cittiglio, con la gestione che ha indignato la popolazione del territorio, interviene l’ASST dei Sette Laghi per spiegare la situazione e le criticità.

“Nella giornata odierna – commentano dall’azienda sanitaria – erano previsti a Cittiglio 120 slot riservati al personale scolastico con somministrazione di vaccino Astra Zeneca. A seguito delle convocazioni regolarmente diramate via sms in base al domicilio o residenza dell’utente interessato, si è presentato un numero esiguo di persone”.

“Preso atto dunque che, per quanto concerne il segmento operatori scolastici, la domanda nella zona poteva considerarsi sostanzialmente esaurita – continuano -, l’ASST Sette Laghi si è prontamente attivata e tramite il contact center interno ha provveduto a convocare gli operatori della protezione civile dei comuni circonvicini che verranno vaccinati domani (oggi, ndr). Nessuna dose di vaccino è andata sprecata”.

Inoltre, l’ASST Sette Laghi, come già spiegato negli scorsi giorni, sta lavorando alacremente in collaborazione con il Comune di Rancio Valcuvia, la Comunità Montana Valli del Verbano e le Forze Armate per allestire in pochi giorni il centro vaccinale di Rancio dove confluiranno fra l’altro gli over 80. Le operazioni di immunizzazione di questo segmento di utenti si concluderanno entro la metà di aprile.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127