EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Canton Ticino | 15 Marzo 2021

In auto con 50 grammi di cocaina, arrestate due persone in Ticino

Si tratta di un italiano di 43 anni e di una 21enne serba, fermati dall'Afd e sospettati di far parte di un grosso traffico di droga

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Lo scorso 10 marzo due persone, sospettate di aver preso parte a un’ingente attività di spaccio di stupefacenti, sono state arrestate dai collaboratori dell’Amministrazione federale delle dogane sull’autostrada A2, a Bissone, in Canton Ticino.

Si tratta di un 43enne italiano e di una 21enne serba, entrambi residenti nel Bellinzonese, che si trovavano a bordo di una vettura con targhe ticinesi.

Le perquisizioni personali e del veicolo sul quale viaggiavano hanno permesso di rinvenire circa 50 grammi di cocaina.

Le ipotesi di reato nei loro confronti sono dunque di infrazione aggravata e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti, nonché di guida senza autorizzazione. A comunicare l’arresto sono il Ministero pubblico, la Polizia cantonale, la Polizia città di Bellinzona, la Polizia comunale di Chiasso e l’Amministrazione federale delle dogane (AFD), mentre l’inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Roberto Ruggeri.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127