EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Roma | 19 Febbraio 2021

Superbonus: “Impennata prezzi materiali edili fino al 60%, il ministro Giorgetti avvii verifiche”

La deputata varesina Gadda (IV): “Si moltiplicano le denunce di artigiani e costruttori: aumenti ingiustificabili che falsano il mercato, occorre intervenire”

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

“Si moltiplicano a livello locale le denunce delle associazioni di rappresentanza di artigiani, costruttori e professionisti rispetto ad alcune criticità legate al Superbonus 110%”: ad affermarlo è la deputata varesina Maria Chiara Gadda.

“In particolare – specifica l’esponente di Italia Viva – è incredibile l’impennata dei prezzi dei materiali edili in queste settimane, in concomitanza con l’avvio degli incentivi. Un aumento apparentemente ingiustificato, anche perché la norma iniziale prevedeva un tariffario di riferimento”.

“Questa situazione, se incontrollata, rischia di inficiare i benefici della misura e falsare il mercato danneggiando così aziende, cittadini e soprattutto i conti pubblici. Il ministro dello Sviluppo Economico Giorgetti farebbe bene ad avviare le necessarie verifiche, per correggere le storture”, è l’auspicio di Gadda.

“Le imprese denunciano aumenti addirittura fino al 60%, una speculazione davvero oltre ogni limite. È opportuno che le autorità competenti intervengano con urgenza, forse sarebbe stato utile che il precedente Governo prevedesse controlli e verifiche fin dall’inizio per evitare la situazione che viene denunciata oggi, ma ora è doveroso agire”, conclude la deputata.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127