EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 16 Febbraio 2021

“Domenica scorsa traffico insostenibile tra Luino e Maccagno, i soccorsi sarebbero impossibili”

A denunciare la situazione del pomeriggio di due giorni fa, lungo la strada statale 394, è Franco Compagnoni, consigliere comunale e capogruppo di "Sogno di Frontiera"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Nel pomeriggio di domenica scorsa, senza dimenticare il contesto di limitazioni pertinenti alle normative anti-Covid in vigore a causa della ‘zona gialla’, i problemi ai cantieri sui viadotti e alla viabilità della strada statale 394, tra Luino e Maccagno con Pino e Veddasca, si sono riproposti nella loro pienezza, con un incolonnamento di auto e veicoli continuo per diverse ore”.

A denunciarlo questa mattina, attraverso una nota inviata alla nostra redazione, è il consigliere comunale e capogruppo di “Sogno di Frontiera”, il dottor Franco Compagnoni, che sottolinea la delicatezza delle criticità: “Questa situazione si è verificata due giorni fa, alla vigilia dell’annunciata ed orma imminente estensione da parte di ANAS del raddoppio del cantiere stesso in direzione Luino”.

Diventa così nuovamente indispensabile concertare e concorrere, da parte dei Comuni interessati e della Comunità Montana Valli del Verbano, in particolare Luino, Maccagno con Pino e Veddasca e Dumenza, lavorare a indispensabili risoluzioni viabilistiche congiunturali da realizzarsi, con lo sforzo ed il coinvolgimento congiunto delle Polizie locali e di tutte le forze dell’ordine, nella straordinaria disponibilità rispetto ad una condizione sicuramente di emergenza, che ovviamente anche ANAS stessa non può non misconoscere e non fare propria”.

“La riproposizione reiterata di situazioni come quella di domenica pomeriggio renderebbe impossibile nella pratica anche l’intervento di qualsiasi ‘mezzo di soccorso sanitario e non‘, che non potrebbe addirittura valicare l’attraversamento del cantiere impegnato dalla colonna di veicoli. Confido in un richiamo assoluto di responsabilità e consapevolezza da parte di ogni attore istituzionale coinvolto”, conclude Compagnoni.

Nella giornata di ieri era stato il capogruppo Furio Artoni, insieme alla sua lista “Azione civica per Luino e frazioni”, a lanciare un appello all’amministrazione per adottare un piano viabilità.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127