EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Milano | 27 Novembre 2020

Alptransit, da Regione un altro milione di euro per i passaggi a livello

Approvato un emendamento a firma di Marco Colombo (Lega). I fondi stanziati complessivamente ammontano a 42 milioni. "Presto le opere di rimozione"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Regione Lombardia ha approvato nelle scorse ore, attraverso la Commissione Bilancio, un emendamento per stanziare fondi extra necessari alla chiusura di quindici passaggi a livello in vista di Alptransit.

Si tratta di un ulteriore milione di euro, funzionale ai lavori riguardanti le tratte ferroviarie Pino – Luino – Laveno – Gallarate e Gallarate – Sesto Calende – Laveno. La firma sull’emendamento è quella del vice presidente della Commissione Bilancio, il consigliere Marco Colombo (Lega).

“Con questo nuovo stanziamento la rimozione di tutti i passaggi a livello è ormai vicina – commenta Colombo – e ciò permetterà di migliorare notevolmente la viabilità per tutti i cittadini e i turisti. meno code vuol dire anche meno incidenti che si verificano a causa dei punti critici della rete ferroviaria”.

In totale sono oltre 42 i milioni di euro previsti per realizzare le opere sostitutive, viarie e ciclopedonali. Di questi, quasi dieci milioni sono stati stanziati lo scorso agosto grazie ad un ordine del giorno che ha visto come prima firmataria la vice presidente del consiglio regionale Francesca Brianza.

“Questo provvedimento si è reso necessario per completare un progetto importantissimo per il territorio che sta sopportando un grave problema di viabilità dopo l’apertura della nuova galleria ferroviaria del Gottardo – sottolinea Brianza -. Dal prossimo anno, inoltre, Alptransit implicherà il passaggio di convogli più lunghi e con maggiore frequenza. Puntiamo con questi interventi a migliorare sensibilmente la vita dei cittadini e contiamo di farlo nel più breve tempo possibile”.

Per il consigliere regionale Colombo, la notizia dell’avvenuto stanziamento ha portato alla chiusura di una lunga questione, delicata e che coinvolge diverse realtà locali. “Grazie a Regione Lombardia – conclude Colombo – non solo andiamo a migliorare la vita dei cittadini sgravandoli dal traffico, ma diamo anche ossigeno all’economia permettendo l’apertura di nuovi cantieri che danno lavoro a tante persone”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127