EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 23 Novembre 2020

Luino, “Assembramenti fuori dal bar. Le mie segnalazioni sono inutili”

La lettera di un cittadino amareggiato per uno scenario che, a suo dire, si ripresenta ogni giorno nei pressi della stazione. "Non c'è giustizia, sono deluso"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Si definisce un “cittadino sconfitto” il lettore che ha contattato la nostra redazione per fare presente che oltre alla Luino del volontariato, dell’associazionismo, delle istituzioni e di tutti coloro che quotidianamente si battono per fronteggiare il Covid, accettando come inevitabile la dura realtà dell’isolamento ma senza soccombere alla stessa, esiste anche una Luino che sottovaluta e sminuisce le implicazioni della “zona rossa”.

Soggetti con poca attenzione verso la comunità – si legge nel messaggio – giornalmente fanno assembramenti davanti al bar della stazione di Luino. Pertanto, come mia abitudine, ho provveduto a fare la solita segnalazione. Inutile, dato che nulla è cambiato a distanza di una settimana”.

Da qui il senso di sconfitta percepito dall’autore della lettera, che riflette: “Perché commercianti, artigiani e ristoratori onesti stanno rispettando rigidamente le norme, mentre pochi individui se ne fregano totalmente di ogni provvedimento emanato? Sanzionare o far chiudere esercizi che non rispettano le regole dovrebbe essere la normalità, senza preavvisi e inviti buonisti, ma soprattutto aumenterebbe la fiducia nell’operato delle forze dell’ordine. Purtroppo non è così”.

Il richiamo alla responsabilità individuale è costante dalla passata primavera. E’ la chiave di lettura condivisa su larga scala più di ogni altro aspetto di lotta al Covid, dal sindaco del piccolo borgo di provincia fino al più illustre dei virologi. Ma episodi come quello descritto rischiano davvero di far passare come superfluo il proprio ruolo di cittadino attivo, sensibile alle regole e alle situazioni che alterano il significato di quello che tutti, indistintamente, stiamo vivendo?

Sono stufo e deluso – ribadisce l’autore della segnalazione -. Dopo un’attenta analisi la conclusione a cui sono giunto è solo una: preoccupati soltanto di te stesso e vivrai molto a lungo. Capisco bene che non sia il comportamento giusto ma troppe volte sono rimasto amareggiato”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127