EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Castelveccana | 4 Novembre 2020

Opere pubbliche a Castelveccana, in totale lavori per oltre 450mila euro

Numerosi gli interventi voluti fortemente dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Luciano Pezza: scuola, sport, dissesto idrogeologico, territori e cimitero

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Sono tante le iniziative messe in atto anche in questo tormentato anno 2020 dall’amministrazione di Castelveccana, guidata dal sindaco Luciano Pezza. Iniziative che prevedono investimenti e lavori per oltre 450mila euro.

c’è soddisfazione da parte della giunta per essere riusciti a reperire i necessari finanziamenti che hanno permesso di realizzare, aggiudicare, progettare numerose opere pubbliche, tra le quali alcune di primaria urgenza, senza aver trascurato, anzi, gestito con il massimo impegno, unitamente ai dipendenti comunali ed ai volontari, il periodo di emergenza COVID 19, mantenendo il servizio trasporto anziani ed indigenti, le prestazioni della Protezione civile a supporto dei contagiati Covid con consegna domiciliare dei medicinali e del vestiario presso gli ospedali, la assegnazione dei buoni spesa alle famiglie in difficoltà economica, la collaborazione con l’Istituto comprensivo per le note problematiche legate alla ripresa delle lezioni in presenza, il finanziamento dei centri estivi gestiti dalla scuola materna e dalla parrocchia.

Un cenno particolare, inoltre, merita il grande lavoro svolto dai volontari della Protezione civile anche in occasione del fenomeno alluvionale del 7 giugno e della tromba d’aria che la notte tra il 2 e il 3 ottobre ha devastato ettari di bosco, linee elettriche e telefoniche, e ostruito numerose strade.

Diversi, invece, i progetti che verranno finanziati dal Comune nei prossimi mesi:

SPORT: completati i lavori di rifacimento del tetto di copertura dell’intero stabile gestito dalla Canottieri Caldè ; spesa di circa 50.000 euro finanziato con fondi comunali;
SCUOLE: completati i lavori di messa in sicurezza della scuola primaria e della palestra, sono stati appaltati gli interventi del primo lotto di aggiornamento impianti alla scuola media per l’importo di circa 50.000 euro finanziati interamente dal Ministero per lo Sviluppo Economico;
DISSESTO IDROGEOLOGICO NASCA: grazie al contributo di 200.000 euro assegnato da Regione Lombardia è stata data la massima accelerazione al progetto definitivo (già in fase avanzata) di messa in sicurezza del versante sotteso all’abitato della frazione Nasca dove una frana lambisce alcune abitazioni;
DISSESTO STRADA SARIGO / BIOGNO: già progettati ed appaltati i lavori di messa in sicurezza tramite palificazione e opere complementari del tratto di strada interessato da smottamento in occasione dei fenomeni alluvionali dello scorso 7 giugno; lavori per euro 40.000 circa finanziati con fondi comunali;
CASCATA FRODA: oltre all’intervento di pulizia messo in atto dalla Protezione Civile, è stata posizionata la nuova scala in ferro che porta alla passerella di attraversamento del torrente e quindi alla cascata, a breve anche la passerella sarà sostituita con un nuovo impianto;
CIMITERO DI NASCA: problematica molto sentita soprattutto dagli abitanti di Nasca e Saltirana, grazie al contributo di Regione Lombardia sono stati progettati e già appaltati i lavori per la costruzione di nuovi loculi e cellette per un importo totale di circa 100.000 euro.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127