EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 23 Ottobre 2020

Carenza di docenti a Luino, Sonnessa replica a Pellicini: “Affiancheremo la scuola per risolvere il problema”

Il Consiglio di ieri ha ospitato il dibattito sul tema, dopo l'appello dell'ex sindaco e dei genitori. "Pronti ad agire nelle sedi competenti per chiedere risposte"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

L’eco dell’appello lanciato ieri dall’ex sindaco Andrea Pellicini per la mancanza di personale scolastico, ad un mese dalla ripresa delle lezioni nelle classi dell’istituto comprensivo “Bernardino Luini”, ha raggiunto in serata anche il secondo consiglio comunale dell’era Bianchi, svolto – causa Covid – in video conferenza.

Il problema è sorto a seguito di una richiesta urgente dell’istituto, non ancora soddisfatta dagli enti competenti, di un maggior numero di insegnanti e personale ATA, ovvero non docente (amministrativo, tecnico e ausiliare).

“Pellicini sa benissimo che la competenza sulle risorse umane e finanziarie della scuola non è assegnata al Comune – ha commentato durante l’assemblea il vicesindaco Antonella Sonnessa -. Bisognerà intervenire in altre sedi e ci siamo già mossi per farlo insieme alla dirigente Raffaela Menditto, con cui ho contatti quotidiani”.

L’ente di competenza è L’Ust di Varese (Ufficio scolastico territoriale), e spetterà a questo organo fornire una risposta sulle due figure aggiunte all’organico, a fronte delle dodici richieste dall’istituto, le cui classi e strutture (tra infanzia, elementari e medie) sono frequentate da oltre 1300 studenti del Luinese.

La situazione emersa è imbarazzante – ha affermato il consigliere di minoranza Alessandro Casali – e non è l’unica. Dalle scuole medie, ad esempio, segnalano persino la carenza di mascherine da fornire agli alunni”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127