EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 22 Ottobre 2020

Mancanza di personale all’Istituto “B. Luini”, Pellicini: “Intervengano i Comuni”

Dopo la denuncia dei genitori del Consiglio d'Istituto, le parole dell'ex sindaco: "Luino, Maccagno e Dumenza chiedano soluzioni al Provveditorato"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Il grido d’allarme dei genitori del Consiglio d’Istituto dell’Istituto Comprensivo “Bernardino Luini”, sulla mancanza di docenti e personale ATA, è stato raccolto questa mattina dall’ex sindaco ed attuale consigliere di minoranza, Andrea Pellicini, che è intervenuto sul tema.

“Questa sera in Consiglio Comunale si parli dei gravi problemi che affliggono l’Istituto Comprensivo Bernardino Luini. Non è possibile che i nostri ragazzi subiscano le disfunzioni dello Stato, che non appare in grado di destinare insegnanti e personale ATA sufficienti alle nostre scuole per offrire un adeguato livello di istruzione”, dichiara Andrea Pellicini.

I Comuni di Luino, Maccagno, Dumenza devono chiedere con forza al Provveditorato di Varese le dovute soluzioni – continua l’avvocato luinese -. Ai primi di settembre, con un’azione serrata tra scuola e Comune, siamo riusciti ad ottenere una classe di prima media in più. Ma questo sforzo rischia di essere vanificato se non arrivano insegnanti e personale ATA.

“Conosco la professionalità del Provveditore Carcano e sono consapevole che i problemi a livello provinciale siano molti – conclude Pellicini -. Ma i Comuni devono fare la loro parte. Da qui il mio appello al vicesindaco di Luino con delega all’Istruzione Antonella Sonnessa. Rimaniamo vicini alla nostra scuola e ai nostri ragazzi, i quali meritano la massima attenzione e cura. Mettiamo quindi in campo tutte le azioni possibili”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127