Luino | 30 Settembre 2020

Manca solo l’ufficialità per la giunta Bianchi, a Luino la prima vicesindaco donna: è Sonnessa

Ormai quasi fatta la composizione della squadra del nuovo sindaco: spicca per la prima volta nella storia del Comune di Luino una vicesindaco donna

Tempo medio di lettura: 2 minuti

A dieci giorni dalla vittoria alle amministrative, Enrico Bianchi ha ormai costruito la squadra che andrà a comporre la sua giunta. Nessuna ufficialità su nomi e deleghe, ma da quanto si apprende da fonti interne a Palazzo Serbelloni, l’unica certezza, probabilmente fino a domani, è che Luino avrà la sua prima vicesindaco donna della storia.

Si tratta dell’avvocata e professoressa di diritto ed economia politica all’I.S.I.S. “Città di Luino – Carlo Volonté”, Antonella Sonnessa, sempre al fianco di Enrico Bianchi in questi mesi di campagna elettorale prima della chiamata alle urne dei cittadini. Sono stati loro due, in un primo momento, ad essere i designati da Giorgio Ferri, vero mentore della lista “Proposta per Luino”, a confrontarsi per la candidatura a sindaco, decisione che ha poi “premiato” il farmacista luinese.

Sonnessa, oltre ad essere sposata e mamma di tre ragazze, da sempre si occupa di temi sociali importanti all’interno della scuola, come la prevenzione e il contrasto al bullismo e cyberbullismo, ed è impegnata da anni nel mondo del volontariato locale, facendo parte dell’associazione “Costa Sorriso” e della nota “Banca del Tempo”, oltre ad essere stata per dieci anni circa vice-presidente di una casa famiglia per minori in difficoltà del nostro territorio e per un anno vice-pretore onorario di Luino.

Niente trapela, invece, al momento, per gli altri componenti della giunta: una cosa, però, è certa, vale a dire che all’interno del team con il quale il neo sindaco lavorerà non vi saranno assessori esterni e, quindi, i nomi e le deleghe saranno affidate a consiglieri eletti di maggioranza, tra i quali figurano, oltre le cento preferenze, Elena Brocchieri (206), Antonella Sonnessa (178), Ivan Martinelli (140), Serena Botta (136), Fabio Sai (126), Franca Valeria Squitieri (110), Fabrizio Luglio (106) e Giuseppe Cutrì (105). Poco più indietro, invece, siederanno tra i banchi della maggioranza Erika Papa (98), Paolo Portentoso (82) e, infine, Libero Tatti (76).

Oltre Sonnessa, quindi, saranno quattro di loro, con qualche possibilità in più per gli eletti con più voti, ad affiancare il nuovo primo cittadino nei prossimi cinque anni di amministrazione. Le criticità da risolvere, le sfide e i progetti da sviluppare sono numerosi, ma sicuramente a questo gruppo non mancheranno impegno ed entusiasmo, come dimostrato in questi primi giorni di riunioni, incontri e conoscenze all’interno del Palazzo comunale.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127