Laveno Mombello | 18 Settembre 2020

Monti (Lega): “Con Trezzi per far rinascere Laveno Mombello”. Oggi arriva Giorgetti

Il consigliere regionale leghista: "La sponda lombarda non avrà più nulla da invidiare a quella piemontese". Dalle 18 chiusura di campagna con aperitivo e pizza

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Laveno deve uscire dall’isolamento nel quale è piombata dopo il quinquennio del centrosinistra. Le potenzialità ci sono: servono volontà e competenza, ovvero le caratteristiche del candidato sindaco del Centrodestra Andrea Trezzi“. Emanuele Monti, Consigliere regionale della Lega e Presidente della Commissione Sanità di Regione Lombardia, lancia la volata ad Andrea Trezzi per le comunali di Laveno Mombello.

“Laveno rappresenta il fiore all’occhiello del Lago Maggiore, centro nevralgico della sponda lombarda del Verbano – sottolinea Monti -, purtroppo negli ultimi cinque anni lo sviluppo e le potenzialità turistiche della città si sono arenati a causa dell’immobilismo e della mancanza di progettualità del centrosinistra”.

Il centrodestra con Andrea Trezzi saprà invece dare a Laveno giusta centralità: a livello regionale abbiamo già dimostrato più volte grande attenzione: l’ultimo provvedimento in ordine di tempo è il finanziamento per la Ciclovia del Verbano, uno dei fattori decisivi per il rilancio turistico dell’area” aggiunge Monti.

Laveno non ha bisogno di presentazioni: la fama della sua bellezza la precede. Ma occorre saper sfruttare queste potenzialità. E Trezzi con tutto il Centrodestra ha quella marcia in più per essere in grado di farlo” conclude il consigliere regionale. La campagna elettorale di Andrea Trezzi e della sua lista “Il domani inizia oggi” si chiuderà oggi, venerdì 18 settembre, alle 18 in piazza Caduti del Lavoro con un aperitivo e una pizzata, quando interverranno il vicesegretario nazionale, l’onorevole Giancarlo Giorgetti, il consigliere regionale Marco Colombo e quello provinciale Simone Longhini.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127