Luino | 13 Settembre 2020

Miglio: “Luino come centro di una importante rete di trasporti”

La candidata di "Sogno di Frontiera – Compagnoni sindaco" e assessore uscente ai Trasporti illustra i progetti futuri per la mobilità e la ferrovia

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Luino come snodo ferroviario fondamentale, come importante stazione di partenza e destinazione. È questo quello che vorrebbe per la città Alessandra Miglio, candidata consigliere con la lista Sogno di Frontiera. Il mantenimento e potenziamento dei servizi ferroviari da un lato e quello degli autobus dall’altro potranno dare lo slancio necessario a collegare meglio la città a Gallarate e Milano e ad unire a il centro con le frazioni e gli altri comuni.

Il ruolo di Luino deve essere quello di hub dei trasporti, centro di una rete che comprenda ferrovia, autolinee, navigazione e piste ciclabili”, commenta Miglio. “La nostra stazione deve essere uno snodo importante. L’importanza dei trasporti è a vantaggio anche dei comuni vicini: pensiamo ad un collegamento Gallarate – Milano ancora più efficiente e ad una vita più facile dei pendolari; questi potrebbero tranquillamente restare a vivere in zona, senza doversi trasferire più vicini al capoluogo regionale”.

a candidata consigliere per la lista che sostiene Franco Compagnoni prosegue. “Mi piacerebbe poter potenziare anche i servizi autobus che potrebbero unire più efficacemente il centro alle frazioni e ai comuni limitrofi. Con una popolazione sempre più anziana, è indispensabile dare la possibilità a tutti di raggiungere senza difficoltà l’ospedale o le zone commerciali. È una attenzione particolare che però deve essere condivisa da tutti i Comuni”.

Miglio continua, “Penso anche alle piste ciclabili, fondamentali per far scoprire ai turisti i nostri luoghi e ma utili al cittadino per spostarsi. È l’era delle bici elettriche, mettendo in sicurezza certi percorsi si potrebbero raggiungere molte parti di Luino, cosa oggi fattibile solo con l’automobile”.

E termina: “Per il futuro mi piacerebbe avere un dialogo e un confronto più serrato con la Regione per avere orari più efficienti dei treni per Milano e, inoltre, vorrei poter potenziare il servizio Tilo per permettere ai frontalieri di arrivare in Svizzera. Infine, reputo vitale per Luino, in parallelo ad un miglioramento dello snodo ferroviario di Gallarate, tornare ad avere il treno per l’aeroporto di Malpensa”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127