Masciago Primo | 12 Settembre 2020

A Masciago Primo si infiamma la campagna elettorale: strappati manifesti di Piccolo

L'episodio è avvenuto nella giornata di ieri, mentre questa mattina sono apparsi volantini che criticano la visita del presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Dopo il caso degli insulti e delle scritte riservate in un manifesto della lista “Azione civica per Luino e frazioni”, con candidato sindaco Furio Artoni, anche a Masciago Primo nella giornata di ieri sono stati strappati manifesti del gruppo guidato dal candidato Giorgio Piccolo, che guida “Per Masciago”.

A segnalarlo è lo stesso Piccolo, ex presidente della Comunità Montana Valli del Verbano ed ex sindaco di Cuveglio, che nella mattinata di ieri, intorno a mezzogiorno, aveva personalmente attaccato il manifesto elettorale. Tornando nei pressi dello stesso luogo in serata, però, la triste scoperta.

“Penso si tratti di un idiota – commenta Piccolo -, qualcuno che non comprende quanto sia importante per una comunità andare al voto e votare il proprio sindaco e i propri rappresentanti in consiglio comunale. È un atto vergognoso, un episodio che ancora una volta dimostra quanto sia importante fare politica, e farla bene”.

“Esprimo tutta la mia solidarietà a Giorgio Piccolo – afferma uno degli altri due candidati, Marco Magrini -. Atti di questo tipo sono vergognosi e sono lontani dal nostro modo di fare politica. Noi stiamo parlando del nostro programma e di quello che vogliamo fare a Masciago Primo. Non ho idea di chi possa essere stato, magari anche l’acqua e il vento… come a Cuveglio lo scorso anno”.

Nel frattempo questa mattina è comparso un altro volantino in paese, un messaggio diretto al presidente Attilio Fontana, che oggi farà visita per sostenere il candidato Giorgio Piccolo. Al Governatore viene ricordato che “un rappresentante di un ente istituzionale territoriale, dovrebbe essere al di sopra delle parti e lasciare alla cittadinanza del luogo, che ben conoscono le loro problematiche e i loro bisogno, la scelta dei propri amministratori, senza interferire”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127