Luino | 9 Settembre 2020

Luino, ok ad una quarta classe per la prima media

Responso positivo per la richiesta formalizzata dall'istituto e dall'amministrazione, a pochi giorni dalla ripresa. Pellicini: "Vittoria importantissima per la città"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Il Provveditorato di Varese ha autorizzato l’apertura di una ulteriore e nuova classe di prima media a Luino, accogliendo la richiesta formalizzata nelle scorse settimane dalla scuola e dal Comune.

Nei giorni scorsi il sindaco Andrea Pellicini si era espresso pubblicamente e in maniera decisa affinché gli organi competenti comunicassero in tempo utile, dal punto di vista organizzativo – data l’imminente ripresa delle lezioni – il verdetto sulla possibilità di usufruire di una quarta classe di prima media, per rispondere alle esigenze “anti Covid” che rivoluzioneranno l’approccio alla vita scolastica ma anche per accogliere e soddisfare le numerose richieste d’iscrizione, provenienti soprattutto da famiglie luinesi.

Si tratta di una vittoria importantissima per Luino – commenta Pellicini – in quanto i nostri ragazzi potranno frequentare classi di una ventina di alunni, e non di ventisette/ventotto come paventato. In questo ultimo caso i docenti avrebbero dovuto separare gli alunni in due aule e dedicare mezz’ora soltanto ad ogni singolo gruppo. Sarebbe stato devastante per alunni e insegnanti”.

La questione, risoltasi fortunatamente nella maniera auspicata, verrà discussa giovedì sera anche in consiglio comunale, nell’ambito dell’ultima assemblea prima del voto di fine settembre che decreterà il nuovo sindaco di Luino e la squadra destinata a governare la città per i prossimi cinque anni. L’intero corpo docenti dell’istituto comprensivo “Bernardino Luini” può tirare quindi un gran sospiro di sollievo davanti all’esito della richiesta formalizzata dal primo cittadino, considerando i numerosi punti del grande cambiamento a”nti Covid”, sul sistema Scuola, percepiti ancora come incognite.

“Voglio davvero ringraziare il Provveditore di Varese, professor Giuseppe Carcano, per tutta la sensibilità e l’attenzione che ha voluto dedicare a Luino – sottolinea in conclusione il primo cittadino – alla nostra scuola e a tante famiglie che erano in forte preoccupazione”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127