EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Montegrino Valtravaglia | 12 Agosto 2020

La siccità colpisce anche Montegrino: “No agli sprechi di acqua potabile”

Vietati fino a fine settembre i consumi per diverse attività, tra cui l'irrigazione di orti e il lavaggio auto. E' il terzo caso in pochi giorni nell'alto Varesotto

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

E’ già in vigore e resterà tale fino al 30 settembre prossimo, il taglio ai consumi dell’acqua potabile per i residenti di Montegrino Valtravaglia, che si va così ad aggiungere ad altri due comuni dell’alto Varesotto, Castelveccana e Agra, i cui primi cittadini – nelle scorse ore – hanno provveduto tramite ordinanza a sindacale ad emanare il medesimo provvedimento.

Irrigazione degli orti, dei giardini, delle superfici verdi; lavaggio auto; pulizia corti e cortile e riempimento di piscine sono, anche a Montegrino, le attività momentaneamente vietate per quanto concerne il consumo di acqua potabile, le cui riserve sono minacciate dalla siccità e dal gran caldo che si sta registrando in queste settimane estive.

“Si invita i cittadini ad un uso razionale e responsabile dell’acqua onde evitare sprechi”, è riportato nel documento firmato dal sindaco Fabrizio Prato, che si appella alla popolazione anche per sottolineare l’importanza di segnalare all’amministrazione eventuali situazioni non adeguate.

Per i trasgressori sono previste sanzioni da un minimo di 25 euro ad un massimo di 500.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127