Brissago Valtravaglia | 11 Luglio 2020

“Ciao suor Agata”, per trentotto anni tra i bambini e i ragazzi dell’Educandato di Roggiano

Il profondo e sentito ricordo del "Maria SS. Bambina" di Brissago Valtravaglia, un omaggio per una suora sempre sorridente e contenta di rendersi utile

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

La comunità delle Suore di Santa Marta dell’Educandato Maria SS. Bambina di Roggiano saluta suor Agata Pancrazi, morta a Firenze lo scorso 9 luglio.

Suor Agata aveva vissuto a Roggiano per ben 38 anni, tutti la ricordiamo passare sempre sorridente in mezzo ai bambini e ai ragazzi quando era più giovane e ultimamente disponibile ai vari servizi, che le erano richiesti, sempre contenta di rendersi utile.

Era nata a Pisa il 20 agosto 1927, avrebbe compiuto 93 anni tra poche settimane. In autunno un infarto l’aveva costretta a vivere da convalescente, nella casa dove vengono curate le nostre suore malate, e “lì – commentano dall’Istituto – ha spiccato il volo verso il Signore, il ‘sole’ che ha dato senso alla sua lunga vita, la sorgente della sua così profonda serenità, che la rendeva gioiosa nelle relazioni e fiduciosa nell’affrontare le difficoltà di ogni giorno”.

“Chi l’ha conosciuta può confermare tutto questo e arricchirlo con molti esempi”, concludono dalla scuola.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127