EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Maccagno | 29 Maggio 2020

Maccagno, il Parco Giona rafforza la sicurezza dopo il bagno di folla dello scorso weekend

Punti vendita aggiuntivi per gelati e bibite, accessi multipli e addetti all'ingresso. I gestori della struttura: "Soddisfatti, ora più norme per il bene di tutti"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

La risposta dei bagnanti alla prima domenica di sole dopo l’allentamento delle misure restrittive, ha mandato precisi segnali ai gestori del “Giona Beach Lounge” di Maccagno, locale che nel weekend ha accolto centinaia di luinesi e cittadini provenienti da Milano per qualche ora di relax in riva al lago.

Alla voglia delle persone di godere del panorama e delle temperature ormai più vicine alla stagione estiva che alla primavera, si è aggiunta però inevitabilmente la questione prevenzione, materia che che ha lasciato come detto importanti spunti ai responsabili della struttura.

Accanto alle “regole base” previste dal Dpcm e dall’ordinanza regionale attualmente in vigore, lo staff del “Giona Beach Lounge” ha scelto di adottare ulteriori norme, stabilite dopo aver preso contatto con un’agenzia specializzata in servizi di sicurezza. Sulla terrazza del locale verranno differenziate vie di ingresso e di uscita. Verranno allestiti molteplici punti vendita di bibite e gelati per non creare assembramenti e addetti qualificati provvederanno alla misurazione della temperatura corporea, e a far rispettare il distanziamento interpersonale.

Siamo molto soddisfatti dell’afflusso della scorsa settimana – commentano i gestori Andrea Brocchieri e Andrea Ranzoni – è tuttavia molto importante rispettare le norme in vigore soprattutto per quanto riguarda la spiaggia, mentre per il bar lo scorso weekend abbiamo cercato di gestire al meglio la situazione, ma non basta. Faremo sicuramente di più per garantire la sicurezza dei nostri clienti e la nostra“.

In settimana, inoltre, sono stati effettuati anche il taglio dell’erba e la pulizia generale del parco. Ai clienti del bar verrà imposta l’igienizzazione delle mani all’ingresso, che non sarà consentito alle persone sprovviste di mascherina. Nel frattempo, su tutto il territorio, dal lago alle montagne, vi saranno puntuali controlli, come ogni weekend, predisposti dall’amministrazione comunale.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127