EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Canton Ticino | 18 Maggio 2020

Infortunio sul lavoro in Ticino, muore un operaio frontaliere italiano

L'uomo, un 45enne residente in provincia di Varese, stava effettuando dei lavori quando è caduto da una scalda da un'altezza di circa 5 metri

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Oggi, lunedì 18 maggio, poco dopo le 11.30, presso un cantiere per la costruzione di uno stabile in Via Camoghè a Lugano, in Canton Ticino, vi è stato un grave infortunio sul lavoro, nel quale ha perso la vita un frontaliere.

Un 45enne operaio italiano, residente in provincia di Varese, stava effettuando dei lavori di fissaggio dello scavo con armature quando, per cause che l’inchiesta dovrà stabilire, è caduto dalla scala su cui si trovava da un’altezza di circa 5 metri.

Sono intervenuti agenti della Polizia cantonale e, in supporto, della Polizia della città di Lugano nonché i soccorritori della Croce Verde di Lugano. Il 45enne è deceduto sul posto a causa delle gravi ferite riportate.

A comunicarlo la Polizia cantonale.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127