EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 11 Maggio 2020

Luino, taglio alle tasse per bar e ristoranti: la proposta arriva in consiglio comunale

La misura contro i danni economici del Covid verrà discussa mercoledì. Tra i temi all'ordine del giorno anche due richieste della minoranza e il bilancio di previsione

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

A poco più di due settimane dall’ultima seduta, la prima in assoluto svolta seguendo le modalità della videoconferenza, causa coronavirus, torna a riunirsi il Consiglio comunale di Luino, con l’assemblea in programma per la serata di mercoledì prossimo, 13 maggio.

La seduta ordinaria avrà inizio alle ore 20.30, come si apprende dal documento firmato dal presidente Davide Cataldo e, come di consueto, potrà poi essere visionata tramite il portale luino.civicam.it.

Sette i punti all’ordine del giorno, con la conferma di aliquote e tariffe relative ai tributo comunali ICP (imposta comunale sulle pubblicità) e alle pubbliche affissioni, ma anche all’Irpef per il 2020, con la conferma ulteriore della soglia di esenzione per l’imposta sul reddito delle persone fisiche.

Si discuterà poi l’approvazione del documento unico di programmazione (DUP), per il triennio 2020-2022 e il bilancio di previsione, sempre sul triennio, che completano l’insieme dei temi già affrontati la scorsa settimana nell’ambito della commissione Bilancio, con la proposta di ridurre del 50% la tassa di occupazione del suolo pubblico, per bar e ristoranti, che verrà ora portata all’attenzione di tutti i membri del consiglio comunale.

Per concludere, il gruppo di minoranza “L’Altra Luino”, tramite i consiglieri dem Enrica Nogara e Giovanni Petrotta, presenterà una mozione in materia di “contrasto all’odio, razzismo e xenofobia“, associata all’iniziativa #incomunesenzaodio, e l’interrogazione recante all’oggetto la situazione della scuola primaria di Voldomino.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127