Brissago Valtravaglia | 8 Aprile 2020

Brissago Valtravaglia, infermiere frontaliere positivo al Coronavirus

L'appello della sindaco Giordano ai cittadini: "Non uscite di casa se non per le ragioni consentite. È fondamentale ridurre il più possibile la diffusione del contagio"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Anche Brissago Valtravaglia registra il suo primo caso di Covid-19. A darne notizia, questa mattina, mercoledì 8 aprile, è stata la sindaco Giusy Giordano. La persona affetta da Coronavirus è un infermiere frontaliere che, dopo esser stato male a casa, a causa delle febbre alta, è stato trasportato in ambulanza all’Ospedale di Circolo di Varese, dove è stato ricoverato.

Sul nostro territorio il centro operativo (C.O.C.) per l’emergenza epidemiologica risulta già attivato, con l’ordinanza del 10 marzo scorso – commenta la prima cittadina – , in seguito ad accertata positività di cittadini residenti in comuni confinanti. Invio al nostro concittadino il più sentito augurio di pronta guarigione, esprimendo tutta la solidarietà e il supporto necessario da parte dell’amministrazione comunale”.

“Visto l’avvicinarsi delle festività pasquali e l’arrivo del bel tempo, rivolgo un appello ai cittadini – spiega ancora la sindaco -: non uscite di casa se non per le ragioni consentite perché è fondamentale ridurre il più possibile la diffusione del contagio. Mi rendo conto che sia un sacrificio, ma è estremamente pericoloso uscire”.

Auguro a tutta la cittadinanza una serena Pasqua nel rispetto delle regole. Un’occasione questa per riscoprire il principio della solidarietà e dei valori dello stare in famiglia”, conclude Giordano.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127