EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 13 Marzo 2020

Luino, “Grazie a tutti coloro che ci sono per gli altri. Piccoli gesti oggi fanno la differenza”

Ad inviare una nota in redazione è l'attivista del gruppo "Luino 5 Stelle", Gianfranco Cipriano, che chiede al sindaco Pellicini di incoraggiare la comunità

Tempo medio di lettura: 2 minuti

“La giunta c’è ma non si vede. Si sa, non siamo mai stati soddisfatti di questa amministrazione, tanto è vero che più volte abbiamo segnalato quelle che per noi erano gravi inefficienze o la mancanza di visione nelle azioni di governo del territorio”. Inizia così una nota inviata da Gianfranco Cipriano, membro del gruppo “Luino 5 Stelle”, per commentare il modo con cui il paese lacustre, l’amministrazione comunale e le varie associazioni del territorio stanno affrontando l’emergenza Coronavirus.

“Ogni volta lo abbiamo fatto offrendo proposte alternative e integrative (protocollate) dimostrandoci la vera forza di opposizione costruttiva, a parte alcuni casi – afferma Cipriano -, non sono state discusse o considerate dal consiglio venendo peraltro meno ad alcuni articoli del regolamento comunale che indicherebbe alla giunta di valutare le proposte formulate da gruppi di cittadini. Ma è nei momenti difficili che si evidenziano le carenze, ancor di più quando è possibile confrontarsi con i ‘vicini’, ad esempio Maccagno con Pino e Veddasca e Germignaga“.

“Il sindacospiega ancora il membro del gruppo ‘Luino 5 Stelle’ -, in quanto pubblico ufficiale, è a capo di una comunità, deve informarla, proteggere i beni comuni, incoraggiarla e dimostrare alla sua gente di avere il polso della situazione e che l’amministrazione nel momento del bisogno è al loro fianco. Non abbiamo notato nulla di tutto ciò, se non due righe che ringraziavano i commercianti di aver scelto di abbassare le saracinesche… nulla per gli anziani, nulla sullo stato del nostro ospedale rispetto l’emergenza, nulla per i tanti bambini chiusi in casa… Assordante il silenzio sul tema frontalieri, nessuna posizione e nessuna difesa”.

Ringraziamo il cielo che CRI, Protezione civile, Forze dell’ordine, oltre che qualche associazione sono in campo a diluire il disagio e guadagnarsi tutta la nostra riconoscenza – prosegue ancora Cipriano -. Grazie a privati cittadini – una per tutti Elena Travaini che ha improvvisato un corso di ballo su Facebook – che partecipano con idee e iniziative, ai bambini che colorano striscioni da appendere sui balconi, grazie alle attività che hanno stravolto il loro business implementando la consegna a domicilio. Grazie a tutti coloro che ci sono per gli altri, e ai piccoli gesti che oggi fanno la differenza”.

Tanti striscioni in questi giorni recitano ‘Andrà tutto bene!’. Non ci resta che chiedere a Pellicini di informare in merito allo stato delle cose nel nostro comune e comunicare quali attività sono pronte o in preparazione nei prossimi giorni per affiancare le fasce di popolazione più fragili”, conclude Cipriano. (Foto © Elena De Vincenti)

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127