Milano | 28 Gennaio 2020

Nell’ultima gara del girone d’andata, Luino Volley sconfitto per 3-0 da Gonzaga. Ora stop di una settimana

Biancoblu troppo fallose al servizio e milanesi quasi perfette sintetizzano l'andamento della partita. Prossimo appuntamento tra 15 giorni a Monza

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Il girone d’andata del campionato di Serie C si conclude con la Cumdi all’ottavo posto, che proprio nell’ultima giornata incassa la prima sconfitta per 3-0 della stagione. Priva di Vigato, la formazione luinese lotta per lunghi tratti alla pari contro le quotate milanesi senza però riuscire ad imporsi in alcun set. Nell’economia del match la distribuzione degli errori è stata determinante, dove da un lato le padrone di casa sfoggiano una prestazione con poche sbavature, mentre dall’altra le biancoblu pagano un servizio troppo falloso (12 errori) ed una fase difensiva poco efficace, ad iniziare dai muri. Top scorer della serata Sala con 11 realizzazioni seguita da De Gregorio con 7, Sandrini, Candeliere e Brunella 5.

Gonzaga Milano – Cumdi Luino Volley 3 – 0 (25-21, 25-19, 25-18). Sestetto iniziale composto da Sala (11 punti), Roncato in regia (3), De Gregorio (7), Sandrini (5), Brunella (5), Candeliere (5) e Silvestri libero. A disposizione: Mastropietro (1), Del Miglio, Moschen. All. Vaccaro, vice Zonca. Inizio di gara equilibrato, in cui Luino, dopo un inizio incerto (3-0), impatta e si porta avanti con un pallonetto di Candeliere (6-7). Il parziale prosegue punto a punto con le due formazioni sempre a stretto contatto (8-8, 10-9, 14-13, 18-16). Il rush finale premia le ragazze di casa che sfruttano al meglio i propri attacchi (22-19, 25-21).

Stesso sestetto per coach Vaccaro e buon inizio di secondo set (1-3, 5-5 ), che dà vita ad un lungo testa a testa (7-7, 9-9). Il primo tentativo di allungo sul 13-10 viene annullato da tre aces consecutivi di Sala, che riesce a sorprende la ricezione avversaria e riporta avanti le biancoblu 13-14. Tuttavia il break successivo di Gonzaga è determinante: Luino incassa un parziale di 6-0 (19-14) e non riesce più a ricucire lo strappo, nonostante gli sforzi (21-16, 25-19).

Cambio campo ed inizio di terzo set con Mastropietro in campo per Candeliere. Luino resta in scia solo nella prima metà di parziale (5-2, 11-9 – 16-12), poi il divario si amplia. Due lampi di De Gregorio e il rientro di Candeliere non bastano ad invertire l’inerzia del set ormai nelle mani delle padrone di casa, che chiudono in proprio favore anche il terzo parziale e l’intera partita (22-16, 23-18).

Negli altri campi del girone A Legnano, sempre imbattuto, conserva i 6 punti di vantaggio su Binasco vittorioso nel confronto con Venegono, a sua volta seguito a 2 lunghezze da Gonzaga. Giunto al giro di boa, il campionato prevede ora un fine settimana di riposo prima di calarsi nel girone di ritorno. Il prossimo appuntamento delle biancoblu è quindi previsto per sabato 8 febbraio alla Candy Arena di Monza, quando alle ore 21, la Cumdi affronterà il Vero Volley Monza, che all’andata si impose per 3-1.

Classifica alla 13ª giornata: G.S. Fo.Co.L. Legnano punti 37; Credito Coop. Binasco punti 31; Gonzaga Milano punti 29; GSO Villa Cortese punti 26, Duo Volley Gobbo Castellanza* punti 25; Vero Volley Arcobaleno Cistellum punti 22; Vero Volley Base* punti 22; Cumdi Luino Volley punti 18; OMG Cinisello; Timec Insubria Gallarate e Bracco Pro Patria Milano punti 16; Arosio Novavision punti 5; Junior Tromello 2009 punti 4; Futura Volley Giovani punti 4 (* una gara in meno).

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127