Varese | 15 Ottobre 2019

Basket in carrozzina, Handicap Sport diventa Amca Varese e si prepara alla serie B

La squadra rinnovata sarà sostenuta dal nuovo sponsor Amca Elevatori, la prima partita in programma è il 10 novembre in trasferta a Rimini

Scatterà il prossimo 10 novembre il campionato di serie B di basket in carrozzina che vedrà ai nastri di partenza anche la Handicap Sport Varese. Sarà la stagione delle novità per la formazione varesina, impegnata nel campionato cadetto dopo avere calcato il palcoscenico della serie A negli ultimi sei anni e dopo una retrocessione che ha lasciato molto amaro in bocca per come è maturata (due sconfitte per un solo punto di scarto nelle decisive sfide di playout con Bergamo).

La novità più importante riguarda lo sponsor: la Cimberio, dopo sei stagioni, ha infatti deciso di disimpegnarsi, così le insegne sulla maglia del club varesino saranno quelle della Amca Elevatori, azienda varesina che si occupa di installazione e manutenzione di ascensori, peraltro già da qualche anno a fianco del club guidato da Carlo Marinello e Antonio Bazzi con il fattivo contributo di Giorgio Pedraccini, Elena Missaglia e Fabrizio Fiorini.

A fianco della Handicap Sport sono rimaste anche la ZMC Italia di Cavaria (che produce ogni tipo di catena metallica) e la Effe-Effe di Bresso (import-export): anche il loro prezioso apporto è presente già da diverse stagioni.

La squadra appare profondamente rinnovata rispetto alla scorsa stagione ma le riconferme di Gabriele Silva (tra i migliori giocatori dello scorso campionato di serie A) e di Alessandro Nava, oltre che del veterano Mauro Fiorentini, il recupero di Francesco Roncari (assente per l’intera scorsa stagione), il ritorno di Riccardo Marinello e di Alan Mazzolini, insieme con gli arrivi dei due giovani britannici Liam John Baskett e Alazar Samson Legesse (quest’ultimo ha preso il posto di Aiden Jay Savidge che ha dato forfait), del brasiliano Flavio Cardoso e di Mattia Sala, dovrebbero consentire all’Amca di battersi per un immediato ritorno ai massimi livelli.

Alcuni impegni del precampionato, prima a Padova e poi a Parma nello scorso weekend, hanno dato esiti poco attendibili in quanto il coach Fabio Bottini non ha potuto far conto sulla rosa al completo. A Padova, contro Bergamo, Treviso e i padroni di casa, l’Amca ha rimediato tre sconfitte, mentre a Parma, alle prese con Bologna, Firenze e i locali, si è classificata al secondo posto solo per differenza canestri. Un ultimo e più probante impegno precampionato è in calendario a Treviso il prossimo 27 ottobre e vedrà l’Amca avversaria di Padova e Parma, oltre che dei padroni di casa.

Il campionato scatterà quindi il 10 novembre, con l’Amca Varese impegnata a Rimini. L’esordio casalingo, dopo il turno di riposo previsto già alla seconda giornata (il girone dei varesini è dispari), è in programma il 23 novembre contro Bologna nella palestra del CUS dell’Università dell’Insubria, in via Monte Generoso a Varese, ormai da tre stagioni campo di gara della squadra varesina.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127