Luino | 23 Settembre 2019

Luino, Fagnani regala la vittoria al debutto in casa contro l’Aurora

Finisce 2-0 l'esordio davanti al pubblico del Margorabbia. Iori: "Reazione importante, atteggiamento giusto". Il Laveno Mombello è primo a punteggio pieno

Tempo medio di lettura: 3 minuti

Pollice su per il nuovo Luino di mister Alessandro Iori, che alla prima uscita di ieri davanti al pubblico di casa non delude le aspettative, supera l’Aurora Induno 2-0 e si guadagna con merito i tre punti, cancellando così il passo falso della seconda giornata contro la Casmo.

Il match sulla carta equilibrato, in calendario per il terzo turno del girone Z di Seconda Categoria, viene sbloccato dai rossoblu con astuzia, sfruttando le occasioni giuste ad inizio ripresa, e poi consolidato con intelligenza gestendo il vantaggio fino al fischio finale, tenendo così a bada un avversario che, va riconosciuto, non ha mai smesso di spingere per cercare di porre rimedio e raddrizzare la gara.

Il primo tempo al Parco Margorabbia è poca cosa, le due squadre si studiano ma restano a secco di opportunità concrete per passare in vantaggio. Tolta una conclusione mancata del giovane Pallavicini, che al 23esimo si inceppa a tu per tu con il portiere, e una punizione debole di Fagnani – a cui si somma un altrettanto debole tiro da fuori degli ospiti – non rimane altro da segnalare. Il gioco è confuso su entrambi i fronti, l’Aurora attende paziente nella sua metà campo, per emergere soltanto con alcuni calci piazzati che non creano problemi al reparto difensivo.

Ad inizio ripresa, però, è tutta un’altra musica con il Luino che imposta palla a terra, e al quinto minuto si porta in vantaggio con Fagnani, che imboccato da Angoli entra in area, calcia e supera il portiere. Al 13esimo il team lacustre raddoppia, complice una disattenzione della difesa ospite. Pallavicini cerca con un filtrante Fagnani, che raggiunge nuovamente l’area e capitalizza l’uscita confusa dell’estremo difensore, il quale si butta ma non trattiene, permettendo così all’attaccante classe ’91 di fare il bis indisturbato.

Dopo neanche venti minuti il risultato sembra in cassaforte, le squadre si allungano e il Luino potrebbe aumentare ulteriormente il divario ma Angoli, davanti al portiere dopo un’altra disattenzione nelle retrovie dell’Aurora, è troppo decentrato e calcio a lato. Sulla corsia di destra Piccinelli è attento a chiudere la maggior parte dei tentativi di incursione, e nel finale c’è tempo anche per Soccini, Lucanto, Granai e Pizio (dentro al posto di Trizio, Angoli, Piccinelli e Vergottini). Gli ospiti non si arrendono ma le conclusioni in porta, quasi tutte dal limite, vengono bloccate senza preoccupazioni da Ambrosetti, salvo un colpo di testa nell’area piccola che sfiora la traversa e un diagonale che attraversa lo specchio della porta, inviolata al triplice fischio.

Sono contento del risultato – afferma mister Iori dopo la gara – venivamo da una sconfitta, la reazione è stata importante. Sappiamo che c’è ancora molto da lavorare ma l’atteggiamento è giusto e come si è visto oggi, fa la differenza”. Due considerazioni infine sull’organico, quasi del tutto rinnovato: “E’ un gruppo nuovo per questa squadra, che però ho in parte allenato a Gavirate nella Juniores”. Nel curriculum dell’allenatore anche quattro anni alla guida delle giovanili regionali a Ispra, e poi Ispra e Rasa in Prima Categoria. L’obiettivo a breve termine è quello della mentalità e del carattere per uscire nel migliore dei modi dalla fisiologica fase di rodaggio, “perché il campionato è lungo“, sottolinea Iori in conclusione, e giovedì sera (ore 20.30) sarà ancora Luino-Aurora Induno, con i trentaduesimi di Coppa Lombardia.

Dagli altri campi di Seconda Categoria risuona il terzo successo consecutivo del Laveno Mombello, che supera di misura la Malnatese in trasferta (0-1) e vola in vetta a punteggio pieno, a pari merito con la Sommese. Il Ceresium Bisustum si impone 3-2 sulla Lavena Tresiana, unica squadra ancora a secco di risultati utili, mentre cade la Cuassese a Somma Lombardo (2-1). Finisce in parità (1-1) il confronto tra San Luigi Albizzate e Union Tre Valli.

Seconda Categoria, girone Z, terza giornata. Arnate vs Casmo 1-2, Buguggiate vs Lonate Ceppino 1-1, Ceresium Bisustum vs Lavena Tresiana 3-2, Coarezza vs Caravate 2-1, Eagles Caronno Varesino vs Cairate 0-0, Luino vs Aurora Induno 2-0, Malnatese vs Laveno Mombello 0-1, San Luigi Albizzate vs Union Tre Valli 1-1, Sommese vs Cuassese 2-1.

Classifica:
Sommese 9
Laveno Mombello 9
Lonate Ceppino 7
Cairate 7
Casmo 6
Luino 6
Caravate 6
Cuassese 6
Aurora Induno 3
Coarezza 3
Arnate 3
Malnatese 3
Ceresium Bisustum 3
Buguggiate 2
Eagles Caronno Varesino 2
Union Tre Valli 1
San Luigi Albizzate 1
Lavena Tresiana 0

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127