Luino | 7 Settembre 2019

Parte la stagione del Luino 1910, mister Iori: “Cuore e qualità, lotteremo su ogni pallone”

Dopo la retrocessione dello scorso anno, domani riparte il campionato dei luinesi. Tanti i giocatori nuovi arrivati al Margorabbia. Parla il nuovo allenatore

Tempo medio di lettura: 2 minuti

(articolo e intervista di Massimo Morosi) Il rinnovato sodalizio rossoblu con la denominazione Luino 1910 ha inaugurato la nuova stagione con la fase a gironi di Coppa Lombardia, nello stesso raggruppamento figurano anche la Cuassese ed il Ceresium Bisustum.

Proprio l’undici di Porto Ceresio nella serata di mercoledì 28 settembre ha fatto visita al Parco Margorabbia di via Gorizia per il primo match di qualificazione alla fase successiva, la gara ha visto il successo dei luinesi per 4-1 con le reti di Lucanto, Mazzeo, Angoli, Bruno per gli ospiti e Trizio, mentre i lacustri giovedì hanno fatto visita alla Cuassese, dove hanno pareggiato due a due.

Tanti i ragazzi nuovi arrivati a Luino e il neo allenatore Alessandro Iori nell’ultimo match ha schierato in porta Ambrosetti e poi Piccinelli, Mazzeo, Bellini, Iozzino, Poletti, Fagnani, Vergottini, Lucanto, Trizio e Angoli.

Ad un giorno dall’inizio del campionato, abbiamo chiesto al tecnico luinese le sue impressioni sulla nuova stagione ormai alle porte.

Quali sono gli obiettivi del Luino 1910 quest’anno?

Prima cosa formare un bel gruppo affiatato, la squadra è molto rinnovata, la rosa è buona, abbiamo confermato chi può darci una mano. Inoltre ci sono tanti ragazzi provenienti dal settore giovanile, particolare questo, molto importante. Poi vedremo dove possiamo arrivare, il campionato è pesante ed impegnativo, una panchina lunga può rivelarsi fondamentale.

Si comincia da Cremenaga con il derby del Tresa contro la Lavena Tresiana, poi ancora in trasferta sul malmesso campo della Casmo a Casciago.

Ci stiamo preparando bene, a Cremenaga non sarà una partita facile, dobbiamo viverla da derby. Nella seconda giornata saremo ancora in trasferta su un campo difficile oltre che brutto, dovremo adattarci, forse loro sono più abituati a giocarci sopra. Sicuramente noi arriveremo li pronti.

A che punto siete con la preparazione?

È ancora all’inizio, abbiamo cominciato il 18 agosto, la preparazione è lunga, siamo appesantiti, con le partite di coppa terminerà durante questo mese, occorre mettere benzina nelle gambe per l’autunno. Sono contento per come stiamo lavorando.

Cosa va bene e cosa non funziona ancora?

Funziona l’atteggiamento sul campo, fattore questo ancora più importante dei vari moduli di gioco. Sono soddisfatto anche per la disponibilità al sacrificio da parte di tutti, ovviamente abbiamo ancora tanto da lavorare. Non vanno bene alcune cose di campo, ma è normale, si metteranno a posto.

Manca ancora qualcosa alla squadra?

No, è completa, la società si è mossa bene sul mercato.

Che campionato sarà?

Il campionato dirà! È lungo e difficile, ci vorrebbe una sfera di cristallo per sapere come andrà a finire. Forse il Cairate ha qualcosa in più delle altre, ma anche l’Union Tre Valli ed il Laveno sono competitive. Conterà molto anche il gruppo.

Che squadra sarà il Luino 1910?

L’aggressività è fondamentale, il gruppo ha fame. Bisogna calarsi nella categoria e lottare tanto, su ogni pallone.

Curioso di vedere in azione qualche giocatore ?

Sicuramente per la categoria De Luca del Cairate è un valore aggiunto. È un giocatore da palcoscenici superiori. Per noi il gruppo deve fare la differenza.

Quali sono le doti del Luino 1910?

Abbiamo tanto cuore e qualità. Calciatori come Testa, Lucanto, Angoli, Dozzio, Bellini, Rossi forniscono queste doti, oltre ad una notevole dose di esperienza. Conto di recuperare il giovane Pallavicini, ragazzo promettente con grandi capacità.

Appuntamento quindi domani pomeriggio, domenica 8 settembre, a Cremenaga, quando andrà in scena il derby del Tresa.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127