Luino | 22 Settembre 2019

Luino, a Palazzo Verbania saranno svelati i viaggi di Piero Chiara

L’Associazione Amici di Piero Chiara propone per giovedì 26 settembre alle ore 18 la presentazione del libro “In viaggio” che raccoglie anche molti testi inediti

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Giovedì 26 settembre alle ore 18, presso la Sala Conferenze di Palazzo Verbania, l’Associazione Amici di Piero Chiara propone, nell’ambito del Festival del Racconto, la presentazione del volume “In viaggio” di Aragno Editore.

L’evento, inserito nel programma dell’Insubria Language Week 2019, è organizzato con il patrocinio del Comune di Luino. La conduzione è affidata a Chiara Gatti e interverranno Luigi Mascheroni, Mauro Novelli, Francesca Boldrini, Egea Roncoroni e Federico Roncoroni.

Il libro raccoglie i reportages di viaggio di Piero Chiara, sia quelli pubblicati su vari giornali italiani ed elvetici, come La Prealpina, Giornale del Popolo o la Gazzetta Ticinese, sia i molti inediti.

Lo scrittore amava viaggiare e lo fece molto, per divertimento, o per incontrare gli amici, o per il suo lavoro di scrittore, o perché attratto da un richiamo del passato, quando città antiche lo invitavano a scoprire che “la realtà era superiore ai suoi sogni”. Qualunque fosse la ragione, la spinta a partire era la curiosità che lo animava, per vedere nuovi paesi, gustare dal vero la bellezza di opere d’arte di cui aveva letto nei libri, capire popoli diversi.

Così fu per la Spagna, il Paese che più amava (“una terra dove si incontrano tutte le civiltà, dove le pietre romane fanno da base agli archi moreschi”), gli Stati Uniti (dove fu più volte, dal 1966 al 1970), la Cecoslovacchia (sulle tracce di Casanova) e naturalmente le città italiane, che rivide più volte, sempre con occhi differenti.

Luoghi di cui Chiara ci ha lasciato memoria nelle cronache che soprattutto fra gli anni ’50 e ’60, prima del grande successo letterario, inviò ai giornali coi quali collaborava. Articoli scritti per il piacere di raccontare, di descrivere città e paesi, di far rivivere personaggi storici e evocare i valori culturali delle epoche passate, ma che pure sono vere e proprie opere narrative, non solo per ciò che dicono ma anche per il modo in cui lo dicono: con la semplicità, la leggerezza e la chiarezza che saranno il sigillo del Piero Chiara maggiore.

Con questa raccolta il professor Federico Roncoroni conclude la pubblicazione dei testi sparsi dello scrittore, consegnandoli per sempre al patrimonio culturale comune.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127