Milano | 19 Settembre 2019

Luino, “L’Istituto nazionale dei tumori approva la richiesta di sostegno economico ad Andrea Rossi”

Ad annunciarlo oggi pomeriggio è Emanuele Monti, il presidente della Commissione Sanità di Regione Lombardia. Il 26enne luinese oggi torna in Italia

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

“L’Istituto nazionale dei tumori ha dato esito positivo alla richiesta di contribuire alle spese di cura del giovane Andrea Rossi. Ora l’Ats Insubria istruirà la pratica per ottenere, secondo la legge, il sostegno economico per il coraggioso ragazzo di Luino, che sta seguendo una terapia sperimentale in Israele”.

Ad annunciarlo, oggi, giovedì 19 settembre, è stato il consigliere regionale leghista Emanuele Monti, presidente della III Commissione Sanità e Politiche Sociali di Regione Lombardia. “Ci siamo mossi come istituzioni tutti insieme per garantire il massimo supporto ad Andrea nella sua battaglia – dice Monti -. Fare politica significa essere sempre al fianco dei propri concittadini. E noi in Lombardia cerchiamo di essere sempre coerenti a questo principio”.

Solo negli scorsi giorni, il consigliere Monti aveva incontrato a Milano il presidente dell’Istituto, Marco Votta, “per consegnargli la documentazione clinica sul caso specifico, fornita dall’Ats Insubria”. L’obiettivo era quello di ottenere la compartecipazione delle istituzioni pubbliche alle spese per terapie sperimentali che Andrea dovrebbe sostenere all’estero.

Nel frattempo Andrea, insieme a due amiche, Barbara e Giulia, farà rientro a Luino oggi dall’Israele, dove negli scorsi giorni, presso lo “Sheba Medical Center”, ha sostenuto le prime visite ed i primi esami, in vista di sottoporsi alla terapia TIL (Infiltrating Lymphocyte Tumor).

La raccolta fondi su “GoFundMe.com”, dopo diciassette giorni, è arrivata ad oltre 122mila euro.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127