Luino | 4 Settembre 2019

Luino, cambio di gestione per il bar al Parco a Lago

Dopo un anno risoluzione anticipata del contratto: la gestione passa alla Sobaservice s.n.c. di Cassano D'Adda. Canone annuo di 26mila euro

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Ad un anno e mezzo dall’apertura del locale “VR23”, quando la società Esperanza s.n.c. aveva preso in gestione la struttura del Parco a Lago di Luino, cambia la gestione del bar. Formalmente, a Palazzo Serbelloni, la richiesta di risoluzione anticipata del contratto di affitto d’azienda è arrivata nello scorso marzo.

L’immobile di proprietà comunale è stato liberato nel mese di agosto e da settembre, secondo lo schema di contratto previsto dal bando di procedura aperta esperito per l’aggiudicazione dell’affitto di azienda, la gestione è passata alla Sobaservice s.n.c. di Brusoni L. e Villa Paola, con sede a Cassano D’Adda, in provincia di Milano.

Il canone annuo offerto in sede di gara era pari a 26mila euro (intorno ai 2200 euro mensili), contro i quasi 31mila euro della passata gestione. A stabilire il cambio di gestione del locale è stata la giunta comunale a fine agosto con una determina sulla questione.

Il bar è in una posizione strategica del lungolago del paese lacustre, dove negli ultimi anni si sono tenuti gli eventi di maggior richiamo attrattivo non solo per i turisti ma anche per tutti i cittadini luinesi, con concerti, spettacoli pirotecnico-musicali e cinema all’aperto.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127