Luino | 4 Settembre 2019

Luino, alla Chiesa del Carmine la 39esima rassegna “Antichi organi – patrimonio d’Europa”

Si terrà venerdì 6 settembre al Santuario Madonna del Carmine l’esibizione dell'organista Renzo Bortolot accompagnato da Matteo Malagoli al violoncello

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Continua la 39esima edizione della rassegna “Antichi organi – patrimonio d’Europa” curata e promossa dall’associazione musicale Antiqua Modicia, per la direzione artistica di Mario Manzin e Irene De Ruvo, con il patrocinio di Regione Lombardia.

Il prossimo appuntamento è fissato per venerdì 6 settembre alle ore 21 presso il Santuario della Madonna del Carmine di Luino, con un concerto di organo e violoncello. In questa serata si esibiranno Renzo Bortolot con un organo Francesco Carnisi 1857 e Matteo Malagoli al violoncello.

Renzo Bortolot ha iniziato lo studio dell’organo con G. Franzoni e successivamente si è diplomato presso il Conservatorio di Musica “G. Rossini” di Pesaro, in Organo e Composizione organistica e in Musica corale e Direzione di coro con O. Baldassarri e M. Perrucci. Ha partecipato a corsi di interpretazione organistica, tenuti da vari maestri. Già organista della Cattedrale di Fano (PS), ha svolto attività didattica presso diversi Conservatori di Musica ed è docente titolare al Conservatorio “B. Marcello” di Venezia dove tiene anche i corsi di Fondamenti di acustica, Semiografia della musica antica e contemporanea. Come organista solista e accompagnatore, ha al suo attivo numerosi concerti tenuti in varie località italiane e tedesche. Interessato alla salvaguardia e alla valorizzazione del patrimonio organario antico, è tra i promotori edirettore artistico della rassegna concertistica “Organi Storici in Cadore” dal 1994.

Matteo Malagoli è dottore in Musicologia presso il Pontificio Istituto di Musica Sacra, si è formato presso i Conservatori di Reggio Emilia, Castelfranco Veneto, Venezia e Roma in violoncello, viola da gamba, musica sacra, canto gregoriano e organo. Ha effettuato oltre 500 concerti solistico-cameristici in vari paesi europei, Africa e Stati Uniti. Ha inciso diversi CD e ha insegnato Quartetto d’archi, Violoncello e Canto Corale presso i Conservatori di Genova e Castelnovo Monti (RE); è stato direttore musicale dell’Istituto Diocesano di Musica Sacra di Treviso. È fondatore de Gli Archi Italiani e collabora con diversi solisti, compositori e direttori, dedicandosi alla ricerca musicologica. Cura mostre di strumenti musicali ed è invitato in Convegni internazionali sul violoncello e sull’organaria. Da diversi anni si interessa all’arte organaria promuovendo restauri e pubblicazioni.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127