Lombardia | 21 Agosto 2019

Cresce l’allerta meteo, nelle prossime ore temporali forti

Un nuovo avviso di criticità quello emesso questa mattina dalla Protezione civile di Regione Lombardia: fenomeni intensi in serata e nel corso della nottata

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Dopo l’allerta pubblicata stamane, la Protezione civile di Regione Lombardia ha aggiornato il codice di criticità da giallo ad arancione, che interesserà tutto il territorio, con il perdurare del rischio idrogeologico e di temporali forti.

Sulla Lombardia, infatti, permangono condizioni di instabilità legate all’ingresso di una saccatura sul Mediterraneo, la quale mantiene un flusso in quota marcatamente umido e instabile sud-occidentale. Nel corso della serata è previsto inoltre l’ingresso di aria relativamente più fredda in quota, unita ad una moderata avvezione umida negli strati più bassi.

Nel corso del pomeriggio di oggi, inizio di locale attività temporalesca su Alpi e Prealpi. Dalla sera fenomeni più diffusi e organizzati su pianura centro-occidentale e settori prealpini occidentali, con possibile carattere di persistenza sulle Prealpi centro-occidentali e sull’alta pianura occidentale e al confine con il Piemonte. Nel corso della nottata, possibile estensione dell’attività temporalesca sulla bassa pianura occidentale; altrove sarà probabile la persistenza delle precipitazioni, con attività temporalesca in graduale diminuzione.

Viene valutata come «alta» la probabilità di temporali forti, fino alla prima mattinata di domani, giovedì 22 agosto, sulle Prealpi centro-occidentali; «media» su Valchiavenna, Prealpi orientali, area Milanese e Pianura centro-occidentale; sulle restanti aree possibili temporali in forma più sporadica e generalmente meno intensa.

Cliccare qui per consultare l’intero bollettino meteo. (Foto Alessandro Bordin)

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127