Castelveccana | 6 Agosto 2019

Fornaci di Caldè, sacchi di spazzatura abbandonati a due passi dai cesti dei rifiuti

Le segnalazioni da parte di alcuni cittadini che trovando i sacchi d'immondizia, in una tra le località più belle del Verbano, hanno espresso la loro indignazione

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Ancora rifiuti abbandonati nelle aree verdi del Verbano, ma questa volta ad essere colpita dall’inciviltà di ignoti che hanno poco senso civico è un’area pubblica vicino alla spiaggia Fornaci di Caldè, splendida località lacustre di Castelveccana.

Diversi i sacchi di immondizia abbandonati nei pressi di un cestino, mentre a poche decine di metri, come segnalato nella serata di ieri da alcuni cittadini della zona, si trovano due cesti per raccogliere i rifiuti, uno quasi pieno mentre l’altro completamente vuoto.

Ci chiediamo come sia possibile che continuino ad accadere questi episodi spiacevoli – commentano i due -, nonostante i tanti appelli delle amministrazione e anche le sanzioni che cominciano ad arrivare per chi lascia rifiuti nei boschi. Non costa nulla buttare negli appositi contenitori la spazzatura prodotta in una giornata di lago, crediamo sia un comportamento deplorevole”.

Solo negli scorsi giorni, infatti, ha creato molto scalpore la multa salata comminata ad un cittadino di Induno Olona che ha abbandonati diversi sacchi dell’immondizia, alcuni mobiletti ed un divano in una zona boschiva di Rancio Valcuvia, mentre prosegue senza sosta l’attività dei volontari di “Strade Pulite”, che mira non solo a ripulire le zone contaminate ma anche a sensibilizzare l’intera comunità dell’alto Varesotto.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127