Porto Valtravaglia | 26 Luglio 2019

Porto Valtravaglia, l’amministrazione Colombaroli ufficializza interventi su sicurezza e opere pubbliche

Il sindaco Colombaroli si rivolge ai cittadini attraverso la pagina Facebook di "Passione-Sogno-Realtà". Via ai lavori dalla metà di agosto, ecco tutti i dettagli

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Come anticipato in campagna elettorale, vogliamo mantenere un filo diretto con la cittadinanza mettendo in primo piano la comunicazione e l’informazione su quanto si sta facendo e programmando”. Inizia così il messaggio pubblicato su Facebook dal neo sindaco di Porto Valtravaglia, Ermes Colombaroli, attraverso il profilo della lista civica che lo scorso maggio lo ha portato a vincere le elezioni amministrative.

Destinatari dello nota in formato digitale, tutti gli abitanti della città lacustre, a cui l’amministrazione si rivolge per iniziare a riflettere su temi concreti ed opere pubbliche, dopo aver superato ed archiviato le polemiche, tra maggioranza e minoranza, che hanno accompagnato il mancato ingresso in giunta della consigliera Orietta Spozio, in lizza per l’assessorato al Bilancio, poi assegnato a Matteo Parodi.

E’ dunque lo stato di avanzamento di alcuni lavori a segnare il passaggio dagli attacchi incrociati dei primi consigli comunali ai provvedimenti che escono dal palazzo comunale e interessano la collettività. Punto numero uno, la passerella pedonale sul torrente Ronè. Si legge nel post: “Si sta effettuando lo spostamento dei cavi di media tensione per la messa in sicurezza del cantiere. Il posizionamento della nuova passerella avrà inizio il prossimo 13 agosto. Il termine lavori è previsto per il 30 agosto”.

Nella lista di interventi sbloccati, o comunque da avviare nel breve termine, c’è anche il marciapiede destinato alla località Fugino: “L’impresa ha comunicato l’inizio dei lavori a settembre”. Sempre a settembre inizieranno le asfaltature in via Roccolo e via Ticinall0, mentre con una delibera di giunta di fine giugno, “sì è trovato l’accordo per la realizzazione, gestione e manutenzione di un sistema di lettura targhe e controllo accessi con la Comunità Montana” e diversi comuni dell’Alto Varesotto.

Dalla sicurezza ad una comunicazione di servizio per l’ultimo cenno della breve lettera: “Per quanto riguarda l’ordinanza relativa all’acqua potabile – scrive Colombaroli – siamo in attesa di riceverei risultati della ditta incaricata. Si pensa di rientrare alla normalità dalla metà di agosto”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127