Milano | 3 Luglio 2019

Persone con disabilità, da Regione 2 milioni di euro per progetti di inclusione sociale

I finanziamenti saranno destinati a 27 ambiti territoriali e ogni ambito, tra cui Varese, Tradate e Saronno, riceverà fino a 80 mila euro

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

La Giunta Regionale ha approvato, su proposta dell’assessore alle Politiche sociali, abitative e Disabilità Stefano Bolognini, il protocollo d’intesa tra il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali e Regione Lombardia finalizzato al sostegno di progetti in materia di vita indipendente e di inclusione nella società delle persone con disabilità.

È stato definito un finanziamento di oltre 2 milioni di euro, che saranno destinati a 27 ambiti territoriali lombardi che si sono candidati, avendo i requisiti previsti dal D.M. 669 del 2018 e che sono rappresentativi del territorio regionale.

Ogni ambito territoriale riceverà fino a 80 mila euro e sarà prevista una compartecipazione fino a 20 mila euro. Tale finanziamento sarà disponibile sul bilancio regionale del 2020. In provincia di Varese gli ambiti territoriali coinvolti, con un importo assegnato di 80 mila euro ciascuno, sono Saronno, Tradate e Varese.

“Si tratta di un atto molto importante per Regione Lombardia e per gli ambiti territoriali – ha spiegato l’assessore Bolognini -, che dimostra la capacità progettuale dei nostri Comuni e la sensibilità e concretezza messa in campo in un ambito così delicato come questo. Un altro concreto tassello nel contesto del complesso percorso di inclusione delle persone con disabilità e nella costruzione di servizi e modelli organizzativi per la vita indipendente e inclusione sociale”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127