Cittiglio | 18 Maggio 2019

Cittiglio, al via i lavori sulla provinciale per migliorare la sicurezza di pedoni e studenti

Grazie ai 40mila euro arrivati dal Viminale, verranno costruiti anche un attraversamento pedonale ed un marciapiede lungo la strada nei pressi della scuola secondaria

Tempo medio di lettura: 1 minuto

L’incidente avvenuto una decina di giorni fa, nel quale ha perso la vita Augusto Piscopo, 63enne residente a Brinzio, che è andato a scontrarsi violentemente contro la recinzione della scuola media statale “Giovanni XXIII” di Cittiglio, oltre alla terribile tragedia, ha danneggiato in parte il muro a bordo strada della scuola e il marciapiede.

Così, sono iniziati negli scorsi giorni i lavori per la realizzazione del marciapiede di fronte a Casa Fraschini e la sistemazione di quello esistente, fino al ristorante Visconti, lungo strada provinciale dir 394, a favore della sicurezza dei pedoni e soprattutto degli alunni che frequentano la scuola secondaria.

Nel forte impatto erano stati danneggiati anche la rete, i paletti a bordo strada e il muro. Così, sfruttando i 40mila euro arrivati da Roma, inseriti nel piano di fondi stanziati per i piccoli comuni dal Ministero dell’Interno, sono stati avviati i cantieri, che probabilmente dureranno per un mese circa.

“Un ringraziamento per la collaborazione va alla famiglia Parini, alla signora Luisella Visconti e alla Provincia di Varese”, commenta il sindaco di Cittiglio Fabrizio Anzani.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127