Lavena Ponte Tresa | 13 Aprile 2019

Da Brusimpiano all’Argentina: Brunacci il più giovane arbitro ad aver diretto un Mondiale Futsal

Il fischietto del Ceresio oggi ha consegnato un omaggio del governatore argentino Hugo Passalacqua al sindaco di Lavena Ponte Tresa Massimo Mastromarino

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Si è concluso nel migliore dei modi per l’arbitro di Brusimpiano, Giuseppe Brunacci, il mondiale di Futsal in Argentina, arrivando a dirigere la finalina del terzo e quarto posto, Argentina-Paraguay, e ad un passo dalla finalissima, vinta proprio dai padroni di casa ai danni del Brasile.

Brunacci corona così un piccolo sogno, dopo aver condotto qualche mese un quarto, una semifinale e la finalissima vinta dal Paraguay, validi per i Mondiali Under 20 di Futsal disputati in Colombia. Una scalata senza precedenti tra i fischietti della Federazione AMF: il 28enne di Brusimpiano, infatti, è il più giovane arbitro ad aver diretto un mondiale maggiore.

Rientrato dal Sudamerica negli scorsi giorni, Brunacci questa mattina ha consegnato al sindaco di Lavena Ponte Tresa, Massimo Mastromarino, un omaggio regalatogli dal governatore argentino, Hugo Passalacqua, che ha visitato il territorio del Ceresio undici anni fa. dal canto suo, invece, il sindaco Mastromarino ha regalato a Brunacci il gagliardetto del comune.

Un piccolo simbolo di riconoscenza per una grande soddisfazione, quella di poter annoverare tra i cittadini del territorio un giovane arbitro che sicuramente avrà una lunga carriera davanti a sé.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127