Luino | 10 Aprile 2019

Avevano rubato un furgone in Brianza, fermati a Luino: malviventi fuggono lanciandosi nel Tresa

Il mezzo, sul quale vi era una mazza da 5 chilogrammi circa, è stato identificato ieri sera a Casalzuigno. Il fermo effettuato dalla Polizia di Stato di Luino

Avevano rubato un furgone in Brianza, fermati a Luino: malviventi fuggono lanciandosi nel Tresa
Tempo medio di lettura: 1 minuto

La Polizia di Stato di Luino ha fermato ieri sera, martedì 10 aprile, un furgone che, in transito a Casalzuigno, è stato segnalato dalle telecamere della Polizia Locale del Medio Verbano, presenti sul territorio, come mezzo rubato lo scorso 6 aprile in una ditta di Cologno Monzese.

Arrivato l’allarme in commissariato, due sono state le pattuglie che, percorrendo la Strada Statale 394 e la strada del “Cucco”, quella che collega Luino a Mesenzana, lo hanno intercettato nei pressi della rotonda che porta sul Ponte del Brich. Dopo un breve inseguimento il furgone rubato, un Volkswagen Crafter bianco, è stato fermato sul ponte dove vi sono i semafori tra Germignaga e Luino.

Gli agenti hanno bloccato i malviventi, entrambi giovani e con lineamenti dell’est, che, purtroppo, sono riusciti a scappare a gambe levate, uscendo dal lato passeggero, dandosi alla fuga lanciandosi dalla ringhiera del ponte: uno si è gettato nell’acqua, mentre l’altro uomo è saltato verso il margine del fiume.

Tutti e due sono riusciti a fuggire facendo perdere le loro tracce, nonostante le ricerche della Polizia di Stato, coadiuvata anche dai Carabinieri della Compagnia di Luino e dalla Guardia di Finanza del Comando di Luino, siano partite subito nelle zone limitrofe al fermo e siano durate a lungo, ma, purtroppo, con esito negativo.

È stato ritrovato tra i cespugli solo un giubbotto catarifrangente che uno dei due indossava al momento del fermo. All’interno del furgone, invece, è stata rinvenuta una mazza, di cinque chilogrammi circa, che probabilmente sarebbe servita dai malviventi per spaccare qualche vetrina di qualche attività commerciale luinese.

Il furgone, infine, verrà quanto prima restituito al legittimo proprietario, una ditta brianzola, mentre la Polizia sta indagando per identificare i due malviventi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127