Germignaga | 27 Marzo 2019

Finale stregato, il Luino Volley cede al tie break alle monzesi del Sanda

Gara combattuta e di buon livello, ma troppi errori individuali per la compagine di coach Mekiker. Ora la corsa alla salvezza si fa più difficile

Occasione persa – almeno in parte – per le luinesi, che incassano un solo punto dalla sfida contro il Sanda Volley al termine di un incontro intenso, combattuto e ricco di giocate di pregio. Determinante nel bilancio finale del match i troppi errori individuali commessi dalle biancoblu (tra i quali 13 servizi out, spesso nei momenti chiave della gara) a differenza delle ospiti, abili in ricezione e reattive in difesa, capaci di ottimizzare tutto ciò che hanno prodotto. 

Alla luce dei risultati maturati sugli altri campi, alcuni dei quali veramente sorprendenti, si complicano i piani delle ragazze di coach Mekiker che, nell’attesa di tornare a giocare in casa per l’ultima gara stagionale, dovranno fare di tutto per raccogliere qualche punto dalle prossime due trasferte rispettivamente contro prima e seconda forza del campionato. 

Cumdi Luino Volley – Sanda Volley 2-3 (23-25, 25-19, 25-19, 14-25, 8-15). Con le assenze al centro delle infortunate Zuretti e Genoni, il tecnico luinese opta per un sestetto iniziale composto da Candeliere, Del Miglio in regia, Simonetto, Vigato, Mauri, Sala e Giudice libero. A disposizione: Mastropietro, Giannini, Silvestri, Moroni e Angotti.

Parte bene la Cumdi che allunga sin dall’inizio (4-2, 9-5), ma Sanda rientra e agguanta le avversarie sul 13 pari. Luino prova un secondo affondo rimettendo la testa avanti 19-17 e poco dopo 21-19, ma lo strappo viene ancora una volta ricucito, con le padrone di casa che scontano la troppa frenesia di voler chiudere in fretta i conti. Sanda prende coraggio, mette la freccia e conquista con freddezza il primo set (23-25).

Cambio campo ed inizio di parziale sulla falsariga del precedente. Luino parte meglio ma non abbastanza per scrollarsi di dosso la presenza avversaria (7-6, 13-12). A metà set si accende Simonetto che mette a segno 7 punti in una manciata di minuti e offre alle compagne il primo allungo (17-13). Dopo un time out ospite inefficace, un attacco di Vigato riporta in equilibrio il conteggio dei set (25-19).

Sono tutti delle ospiti i primi punti del terzo parziale (1-4, 3-5), mentre Luino rincorre e impatta sull’8 pari con Candeliere. Altro importante allungo ospite (10-15), ripreso di forza dalla Cumdi con un bel muro di Mauri che sancisce il pareggio a quota 16. Ancora qualche scambio lungo che strappa applausi al folto pubblico, poi le lacustri cambiano marcia e tocca a capitan Candeliere affondare la palla decisiva (25-19).

Ogni set è una storia a sé, una partita nella partita ed il quarto set ne è la riprova. Nonostante l’inerzia tutta dalla propria parte, le biancoblu incassano un parziale iniziale di 1-5. Recupero sull’8 pari con un muro di Simonetto, poi sulle ragazze di casa si spegne improvvisamente la luce (11-15, 14-20) ed il Sanda Volley ha gioco facile nel fare proprio il parziale (14-25) e rimandare tutto al tie break. 

Inizio bruciante del Sanda che allunga 1-4. Le luinesi provano a rientrare (3-5) ma al cambio campo le brianzole girano avanti con buon margine (4-8). La strada è tracciata e alle biancoblu non arriva la scossa giusta per raddrizzare un finale di match che vede festeggiare le ospiti sull’8-15.

Tabellino marcatori con Vigato a quota 24 punti seguita da Mauri con 18, Simonetto e Candeliere 15. Prossimo appuntamento in programma per sabato 30 marzo alle ore 21 a Gorgonzola contro la capolista Delta Engineering Argentia.

Classifica: Delta Engineering Argentia 54 punti; Volley Team Brianza 51; Gonzaga Milano 41; GSO Villa Cortese 39; GS Carimate 31; Eldor Briacom 28; Sanda Volley e Junior Tromello 26; Cumdi Luino Volley 23; Bracco Pro Patria 20; Quinto Visette Puntovolley 15; Cus Pavia Elettromas 12.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127