Brissago Valtravaglia | 15 Febbraio 2019

Brissago Valtravaglia, alla scoperta dell’Osteria d’Alberto dove qualità fa rima con semplicità

Chef Alessio D'Alberto: "Oltre alla continua ricerca di nuovi sapori e proposte, il piatto forte del ristorante sono senza dubbio i miei ragazzi"

Tempo medio di lettura: 3 minuti

Dopo quasi otto anni dalla sua nascita, l’Osteria d’Alberto, aperta da Alessio D’Alberto, si è ritagliata uno spazio di tutto rispetto tra i palati dell’Alto Varesotto, riuscendo ad ammaliare tanti clienti che, una volta assaporati i piatti di primissima scelta del ristorante sito nel centro di Brissago Valtravaglia, sono tornati o hanno consigliato ad amici, parenti e conoscenti di provare le pietanze proposte in un ricco menù al passo coi tempi ed in continua evoluzione.

Ma quella di Alessio D’Alberto è una passione che parte da lontano, probabilmente dopo l’asilo, quando nelle belle stagioni Alessio veniva accompagnato dalla mamma a casa di sua nonna. “Ricordo quanto adoravo imitare mia nonna – racconta Alessio -, nel preparare ‘ris e arburin’ sulla stufa economica, dove io giocavo quando era spenta con i sassi, i semi e l’erba che trovavo nei prati. Non credo avessi più di 4-5 anni”.

Prima di capire che la cucina di qualità e il ristorante fossero la sua strada, però, Alessio ha frequentato e si è diplomato in ragioneria, con l’obiettivo di proseguire il lavoro del padre nell’azienda di famiglia, una tra le prime concessionarie Nissan in Italia, nata nel lontano 1988. “Dopo sei anni, però – racconta Alessio -, ho deciso di scappare e nel 2004 ho cominciato a lavorare in Autogrill all’interno della direzione, dove con i conti avevo a che fare ogni giorno perchè gestivo un ristorante”.

Lavorando nel turbinio della quotidianità e nella frenesia delle giornate, Alessio ha capito che non era il suo mondo e si è messo in gioco nuovamente. “Volevo un mondo più lento e vicino all’autostrada ero proprio fuori luogo – continua -. Così, dopo alcune esperienze culinarie e un bel diploma da sommelier professionista è arrivata la nuova avventura dell’Osteria. Pensavo avessi realizzato il mio sogno, ma mi sbagliavo: la sfida era appena iniziata ed è stato difficilissimo avviare l’attività. Il luogo in cui ci trovavamo non aiutava e neanche il periodo, visto che nell’Alto Varesotto c’era forte crisi nel 2011. Cinque anni di vita sono trascorsi totalmente dedicati all’Osteria, tra alcuni affetti venuti meno e altri che si sono ridimensionati. È stata una scelta ardua, quasi folle… mia mamma, la Mariuccia, avrebbe detto da bastian contrario“.

Oggi, entrando all’Osteria, si respira l’atmosfera di chi la cucina ce l’ha nel cuore, dove la scelta degli ingredienti di primissima qualità la fa da padrona, assecondando una giusta tecnica per valorizzarli appieno in modo eterogeneo e sperimentando quotidianamente il legame tra i sapori. “Oltre ai fornelli e alle pietanze proposte – racconta con estrema soddisfazione Alessio -, il piatto forte sono senza dubbio i miei ragazzi; ognuno a suo modo ci mette impegno, passione, lealtà e sacrificio. Solo così stiamo raggiungendo risultati che ci gratificano. La nostra prima forza, infatti, è il gruppo unito, che rema con lo stesso tempismo e la stessa intensità, e che ci porta all’equilibrio. Penso sia un ingrediente immancabile, come la presenza della Rustichella in Autogrill, per tornare alle origini”.

Infine, una particolare iniziativa artistica, che i locali del ristorante ospitano, grazie agli acquarelli di Alessandra Birtolo. “San Valentino è passato, ma l’amore no – conclude Alessio D’Alberto -. Da ieri sera, infatti, sono esposti in Osteria dei romantici acquerelli. Un ringraziamento speciale va all’autrice di questi lavori, Alessandra, per aver voluto condividere con tutti noi i suoi lavori. Vi aspettiamo”.

L’Osteria D’Alberto, insomma, si propone di essere un posto ideale dove si può respirare un’atmosfera fuori tempo, a pranzo o a cena, in cui l’orologio sembra sia rimasto fuori per lasciar spazio solo ed esclusivamente al sapore dei piatti proposti.

Qui potete consultare il nuovo menù, a partire dall’8 febbraio: Menù alla cartaCarta dei dolci.

L’Osteria D’Alberto (pet friendly e prenotabili per eventisi trova in via Garibaldi 15 a Brissago Valtravaglia. Per ulteriori informazioni o prenotazioni chiamare il numero +39 3331100404, scrivere alla mail osteridalberto@gmail.com, consultare il sito internet www.osteriadalberto.com, la Pagina Facebook o il Profilo Instagram.

Il ristorante è aperto tutti i giorni, tranne il pranzo di lunedì e di martedì, mentre il mercoledì è chiuso. Proposte anche per business lunch.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127