Settimo Milanese | 6 Febbraio 2019

Luino Volley, al via il girone di ritorno: a Settimo Milanese un punto. Bene la giovane Zuretti

Gara combattuta quella di sabato sera, che ha visto le due formazioni lottare fino al quinto set. Per le biancoblu due punti conquistati contro Quinto in stagione

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Rientro a casa con un punto in tasca dalla trasferta con Quinto per la Cumdi che replica così il risultato di metà ottobre che segnò il debutto in categoria delle luinesi. Se sarà un punto guadagnato o due punti persi si capirà più avanti, di certo il primo set di netta marca luinese aveva fatto sperare in un epilogo diverso, ma merito anche alle padrone di casa capaci di reagire e dar vita ad una gara equilibrata e giocata spesso punto a punto. Protagonista inatteso della serata un arbitro dal cartellino facile, nonostante una gara corretta per quanto combattuta.

Tabellino marcatori con Vigato top scorer a quota 21, seguita da Candeliere con 16, Simonetto 15 e Mauri 14. Positivo impatto per la giovane Zuretti, impiegata al centro, alla seconda apparizione in C. Prossimo impegno in calendario fissato per sabato 9 febbraio alle ore 20.45 a Germignaga per la delicata sfida contro il Cus Pavia Elettromas. 

Quinto visette Puntovolley – Cumdi Luino Volley 3 – 2 (19-25, 25-17, 25-21, 27-29, 18-16). Sestetto iniziale formato da Candeliere, Del Miglio in regia, Simonetto, Vigato, Mauri, Zuretti e Giudice libero. A disposizione: Silvestri, Mastropietro, Giannini, Montorsi e Sala.

Parte forte la formazione ospite che spinge il tecnico milanese a chiamare subito un time out (3-7), che tuttavia non cambia l’inerzia del match, con Vigato e Mauri concrete a mettere a terra palloni decisivi (7-13, 8-18). Un timido riavvicinamento delle padrone di casa (16-22) non basta per ricucire l’ampio margine accumulato dalle biancoblu, che chiudono il set senza sorprese (19-25).

Un inizio equilibrato (7-6) viene interrotto da Quinto, tornato in campo decisamente trasformato rispetto alla prima frazione (12-9). Con il cambio palleggiatore (dentro Giannini per Del Miglio a tirare il fiato), le luinesi provano a rifarsi sotto (15-13, 18-15), ma nel finale lasciano campo libero alle avversarie che non si fanno pregare e pareggiano i conti (25-17).

Ripristinato il sestetto iniziale da parte di coach Mekiker, le luinesi partono con un rotondo 0-4 in proprio favore presto ribaltato in 10-9 dalle locali. Il match prosegue con continui sorpassi reciproci e con il primo cartellino rosso sventolato alla panchina ospite (16-14). Candeliere e compagne non mollano ed agganciano Quinto prima sul 17 pari e poco dopo a quota 20. Più concrete le padrone di casa nel finale di set che sul 24-21 beneficiano del secondo cartellino rosso, questa volta a Mauri per proteste, chiudendo così il parziale.

Decisa a non mollare il colpo, la Cumdi tenta subito l’allungo (8-11) ma Quinto resta in scia e le due formazioni impattano sul 18 pari. Bene in questo frangente sia Candeliere che Simonetto. Un ace di Del Miglio riporta avanti le compagne che rinfrancate chiudono il set ai vantaggi (27-29) e rimandano tutto al tie break.

Tempo di assestarsi e le milanesi sono già avanti 4-1, ma Luino mette la freccia e al cambio campo si porta avanti 7-8. La coppia Simonetto-Zuretti lavora bene al centro (12-13), ma il finale, con una serie di match point e un’altalena di emozioni, premia le ragazze di casa.

Classifica: Delta Engineering Argentia e Volley Team Brianza 33 punti; Gonzaga Milano 27; GSO Villa Cortese 26; GS Carimate 22; Sanda Volley 21; Eldor Briacom 19; Junior Tromello 15; Cumdi Luino Volley 12; Bracco Pro Patria e Quinto Visette Puntovolley 11; Cus Pavia Elettromas 10.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127