Maccagno con Pino e Veddasca | 2 Febbraio 2019

La neve avvolge la Forcora e finalmente si torna a sciare

L'abbondante nevicata di ieri ha permesso al gatto delle nevi di battere la pista. L'impianto sarà aperto domani, per la prima volta in questa stagione

La neve avvolge la Forcora e finalmente si torna a sciare
Tempo medio di lettura: 2 minuti

Dopo tanta attesa, grazie all’abbondante nevicata caduta nella giornata di ieri, finalmente l’impianto sciistico della Forcora, l’unico della provincia di Varese, riaprirà. Grande lavoro nella giornata di oggi per la società che gestisce la struttura, la “Forcora Ski – Funivie del Lago Maggiore”, che ha messo in azione i gatti delle nevi per battere la pista.

“Finalmente domani torniamo ad aprire l’impianto – spiega l’ingegner Bruno Rossi -. Il tempo ci ha fatto penare, ma purtroppo senza la neve non possiamo far nulla. Ce ne vorrebbe ancora un po’ per sciare bene, ma al momento siamo riusciti a riattivare la sciovia. Ora speriamo che ne arrivi ancora, per proseguire a tenere l’impianto aperto anche nelle prossime settimane”.

“Come un anno fa – afferma il sindaco Fabio Passera – si riapre il primo weekend a cavallo tra gennaio e febbraio. Per noi è un momento di grande soddisfazione perchè mettiamo in evidenza tutti gli sforzi fatti. Tutta la provincia torna a guardarci come meta per le attività sportive invernali, e io non posso far altro che ringraziare la società, non solo per l’apertura degli impianti, ma anche per il lavoro svolto attorno alla Forcora che continuano a garantire per la comunità, a dimostrazione che non c’è solo lo sport. Sono contento per loro, per il ristorante e per tutti quelli che continuano a scommettere sull’impianto. Combatteremo sul filo di lana con la neve, è questo il destino della Forcora. Lo sappiamo ma non ci scoraggiamo”.

Diverse le novità del 2019: è stato spostato il luogo in cui noleggiare le attrezzature, rendendolo un po’ più funzionale e ordinato per gli avventori, ed è stata installata una webcam, collegata al sito della società, per monitorare la situazione innevamento a monte.

Così, dalle 9 alle 16.15, tutti gli appassionati e le famiglie potranno tornare sugli sci e sugli snowboarder per trascorrere una giornata all’insegna del divertimento sulla neve. Sarà possibile affittare in loco le attrezzature per sciare.

Nessuna variazione per i costi e per le tariffe dello skilift: per una giornata intera il costo rimarrà immutato e sarà di venti euro, per il biglietto ridotto, quello di mezza giornata, invece, il prezzo è di 12 euro.

Per ulteriori informazioni consultare la Pagina Facebook “Forcora Ski – Funivie del Lago Maggiore“. (Foto di Simone Riva Berni)

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127