Maccagno | 15 Dicembre 2018

Frana Luino-Maccagno, torna regolare la circolazione sulla statale e sulla linea ferroviaria

Questa mattina ulteriori interventi, sopralluoghi e verifiche. La circolazione stradale riaperta intorno alle 13, quella ferroviaria invece in serata alle 22 circa

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

(AGGIORNAMENTO ORE 22.30) Dopo la nottata trascorsa senza smottamenti, nonostante il freddo gelido e lo sbalzo termico abbia messo a dura prova la roccia già sotto stress, i tecnici, i geologi, i vigili del fuoco e le forze dell’ordine, insieme agli amministratori di Maccagno con Pino e Veddasca, sono tornati sul posto, sin dalle prime ore di questa mattina, per effettuare sopralluoghi, verifiche e interventi di messa in sicurezza lungo il versante di montagna che nella nottata tra giovedì e venerdì è stato interessato da una frana, con alcuni massi caduti sulla linea ferroviaria e sulla SS394 tra Colmegna e Maccagno.

La situazione già nel pomeriggio di ieri, dopo il briefing avvenuto in loco, sembrava in netto miglioramento, anche grazie al lavoro da parte dei rocciatori che hanno disgaggiato a lungo le rocce in bilico dalla parete, per scongiurare qualsiasi tipo di pericolo. Con il sopraggiungere del buio, però, sono stati costretti a scendere e a rimandare gli ultimi interventi per la mattinata di oggi.

Sia nel tardo pomeriggio che stamane, però, i cittadini hanno potuto raggiungere Colmegna e Maccagno a piedi, accompagnati dai volontari della Protezione Civile della Comunità Montana, mentre a presidiare tutta la notte gli imbocchi bloccati sono stati gli operatori Anas che, nonostante il freddo, hanno garantito che nessuno percorresse la strada.

L’arteria stradale, che collega Luino al Canton Ticino, direzione Locarno e Bellinzona, è stata riaperta intorno alle 13, mentre il traffico lungo la linea ferroviaria è tornato regolare alle 22, dopo il collaudo dei binari da parte di RFI. Un masso, infatti, ha tranciato i cavi.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127