Alto Varesotto | 19 Novembre 2018

Si rinnovano tutti i Circoli Pd del territorio, ecco i nuovi segretari cittadini

Segretario regionale Vinicio Peluffo, Corbo a Varese. A Luino new entry con Giorgio Ferri, conferme a Laveno, Maccagno e Germignaga con Fazio, Ballardin e Pessina

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Sono state rinnovate ieri, domenica 18 novembre, le cariche che hanno eletto i segretari e le assemblee delle federazioni provinciali della Lombardia e con essi anche gli organismi direttivi e i segretari dei circoli del PD presenti nelle città e nei paesi lombardi. In Regione il nuovo segretario, che raccoglie il testimone dal senatore Alessandro Alfieri, Vinicio Peluffo, mentre in provincia di Varese Giovanni Corbo, l’unico candidato, sostituirà il consigliere regionale Samuele Astuti.

Anche i Circoli Pd di tutto il territorio del nord della Provincia di Varese hanno rinnovato le loro cariche, tra segretari cittadini e consigli direttivi. Vi sono alcune novità assolute e anche tante conferme.

A Luino il nuovo segretario cittadino Pd, dopo il commissariamento retto da Dario Pessina, è Giorgio Ferri, ex presidente del Comitato per l’Ospedale e da poco nominato all’interno del Cda del Monsignor Comi. All’interno del consiglio direttivo, membri di diritto, eletti Enrica Nogara, Giovanni Petrotta e Corrado Nazario Moro, membri di diritto. Altri componenti del Circolo, invece, sono Giorgio Fenu, Mariolina Fais e Maria Grazia Crugnola.

A Laveno Mombello, invece, conferma per Dario Pessina alla guida del Circolo locale, mentre in consiglio direttivo sono stati eletti Isabella De Vitto, Carla Maranelli, Mildred Prodano, Fabrizio Morlotti, Giuseppe Quaggiotto. Se a Maccagno con Pino e Veddasca è stato confermato Alessandro Fazio, alla guida del Circolo Pd, a Germignaga allo stesso modo prosegue l’incarico per Roberto Ballardin. In questi ultimi due comuni, nella prossima primavera, si andrà al voto per le amministrative e sarà da capire in che modo questo voto andrà a inserirsi nella corsa ai Municipi dei due piccoli paesi.

Per i direttivi dei circoli e del segretario provinciale potevano votare solo i tesserati, mentre per il segretario regionale anche i simpatizzanti. Nei circoli locali, in linea con l’andamento lombardo, il più votato è risultato essere Vicino Peluffo, a discapito dell’altro candidato a segretario regionale, Eugenio Comincini.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127