Luino | 13 Novembre 2018

Luino, al “Cà di Matt” per scoprire la pizza agli antichi cereali. “Una sana filosofia alimentare”

La proprietaria Roberta Dellea: "Fondamentale proporre ai clienti un'alimentazione sana e di qualità, guardando al futuro senza dimenticare il passato"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Con il passare degli anni la cultura dell’alimentazione sana è diventata ormai un vero fiore all’occhiello, che dietologi e nutrizionisti indicano ai pazienti come strada da seguire per non aver problemi di salute. Se in città, ormai, sono tanti i ristoranti bio e le attività che hanno sposato questa teoria, in provincia, invece, non è molto facile trovare realtà in grado di offrire un servizio di soddisfare tutti i palati, anche quelli più fini.

Ed è nata proprio da qui l’idea di Roberta Dellea, appassionata di buona cucina, che sei anni fa ha rilevato dai suoi genitori il ristorante-pizzeria “Cà di Matt” di via XXV Aprile a Luino (l’ex Mario). Ad un anno dall’apertura, nel 2013, ha avviato il progetto di migliorare e sviluppare un regime alimentare diverso, studiando soprattutto le tipologie di farina da proporre per le pizze.

Una ricerca costante fatta di curiosità personali e di corsi di formazione, con l’obiettivo di garantire ai propri clienti un equilibrio energetico diverso e di fare molta attenzione alla qualità dei prodotti e al modo in cui si mangia. Piano piano il “Cà di Matt” è riuscito a ritagliarsi uno spazio considerevole sul territorio a partire da queste peculiarità. “Da anni, ormai – spiega Roberta -, per le nostre pizze, abbiamo sposato appieno le indicazioni di ‘Farina Intera’, che contiene tutti i benefici di ingredienti speciali, fondamentali per il benessere dell’organismo. Questa miscela, infatti, permette di mangiare sano senza dover rinunciare al piacere di uno dei cibi più amati della nostra tradizione”.

“Farina Intera”, per la quale il “Cà di Matt” è l’unico rivenditore ufficiale fino a Varese, anche per la pasta, è una farina ai cereali antichi (farro, avena, grano duro senatore Cappelli, germe di grano e farina di lino) a basso impatto glicemico, grazie al suo contenuto di fibre solubili e antiossidanti, che la rendono un elemento chiave per uno stile di vita sano basato su un’alimentazione corretta, essendo altamente digeribile con un gusto intenso e croccante, che rispetta le linee guida della Fondazione Veronesi ed è partner strategico dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche.

Un ritorno al passato, quindi, strizzando l’occhio al futuro, che sempre più ci vede protagonisti di un’alimentazione corretta – conclude Roberta -. I nostri clienti, anche quelli stranieri, apprezzano molto la nostra scelta per una sana e corretta alimentazione. Ogni mese, poi, abbiamo la ‘pizza del mese’ con ingredienti particolari e ricercati, volti ad incuriosire il palato dei clienti. In tanti si accorgono che digeriscono bene la pizza durante la notte, e quando ritornano da noi ci fanno i complimenti. Questa è la nostra più grande soddisfazione, che ci dà un grande stimolo per continuare così”.

Ogni giovedì “Cà di Matt” propone pizze con farine diverse, come quella alla canapa sativa, al carbone, ai cinque cereali o al sorgo rosso quinoa. “Come si vede dalla foto, però – conclude Roberta -, da noi non troverete solo la pizza, ma anche tanti altri piatti e sapori del nostro territorio”.

Per ulteriori informazioni consultare la Pagina Facebook “Cà di Matt” o chiamare il numero +39 335 573 0317.

(Sponsorizzato “Cà di Matt”)

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127