EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 26 Ottobre 2018

Luino, “Più sicurezza e decoro, trasferiremo il Comando di Polizia Locale in stazione”

La proposta, al vaglio dell'amministrazione, è del sindaco Andrea Pellicini. "Convinti che l'unico modo per curare la struttura sia quello di portarvi parte del comune"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Il Comando della Polizia Locale avrà una nuova sede. A dirlo è il sindaco di Luino, Andrea Pellicini, che ha annunciato che è al vaglio dell’amministrazione comunale la possibilità di trasferire il corpo degli agenti dall’attuale sede di Piazza Crivelli Serbelloni 1, dove è sito anche il comune, alla stazione ferroviaria. Così, dopo la notizia pubblicare ieri, riguardante l’installazione di un impianto per allontanare i volatili dai locali interni, dove lasciano numerosi escrementi, ecco un’altra proposta per rivalorizzare la stazione.

“Una volta la stazione internazionale era una città nella città, in cui lavoravano centinaia di persone – racconta il sindaco Andrea Pellicini -. Sono tante le famiglie luinesi che qui si sono radicate per questa nobile professione. Oggi le Ferrovie dello Stato, però, hanno cambiato la gestione dei servizi ferroviari e la stazione di Luino è stata quasi abbandonata”.

Da tempo, infatti, sia il primo cittadino che l’assessore ai Trasporti, Alessandra Miglio, si confrontano con RFI per risolvere le diverse problematiche presenti nella struttura, anche dopo l’inaugurazione della nuova stazione, terminati i lavori su tutta la linea.

Non ci possiamo permettere di lasciare andare un monumento così maestoso – continua Pellicini -. Pertanto, d’intesa con RFI, abbiamo, in un primo tempo, favorito l’apertura dell’ufficio passaporti della Questura presso il salone doganale, mentre ora abbiamo appaltato un progetto di riqualificazione di ulteriori spazi, beneficiando di un finanziamento di centomila euro da parte di RFI. In questo modo miriamo, da un lato, alla conservazione della struttura, dall’altro cerchiamo di predisporre degli spazi per allocarvi uno o più servizi comunali. Siamo convinti, infatti, che l’unico modo per ‘curare da vicino’ la stazione sia quello di portarvi una parte del Comune. Stiamo valutando così di destinare questi spazi, una volta rinnovati, al Comando della Polizia Locale”.

Sono diversi i comuni che hanno già adottato la soluzione di distaccare dal municipio il corpo dei vigili urbani e, in questo modo, si riuscirebbe a presidiare la stazione, luogo di passaggio di cittadini e turisti, ma anche zona delicata sotto il profilo della sicurezza.

“Riusciremmo anche a facilitare le operazioni di ‘spunta’ del mercato – conclude Pellicini -. In ogni caso, la presenza del comune presso la stazione permetterà anche di monitorare costantemente le condizioni di manutenzione e pulizia della struttura, in modo molto più efficace rispetto alla situazione attuale”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127