EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Besano | 19 Settembre 2018

Besano, grande successo per l’inaugurazione della mostra “Storia dei Finanzieri nella Prima guerra mondiale”

Tanti i presenti, tra i quali molti sindaci del territorio e il nuovo comandante provinciale della Guardia di Finanza, il Generale di Brigata Marco Lainati

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Un vero successo per l’inaugurazione della mostra “Storia dei Finanzieri nella Prima guerra mondiale” di Besano, organizzata dal Comune per ricordare la Vittoria italiana nella Grande Guerra.

Durante la giornata di sabato 15 settembre, oltre ai molti cittadini in visita, hanno infatti presenziato numerosi sindaci della zona, il Capitano Aloi, comandante della compagnia di Gaggiolo e rappresentanti di associazioni d’arma.

Presente anche il Generale di Brigata Marco Lainati, nuovo Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, alla sua prima uscita istituzionale sul territorio dopo la nomina.

“Personalmente sono onorato che la prima uscita istituzionale del Generale sia stata a Besano. Questo territorio di confine è da sempre legato alla Guardia di Finanza, per via della vigilanza di frontiera e della lotta al contrabbando, ma con questa mostra vogliamo sottolineare anche l’apporto che i finanzieri hanno dato al paese durante la Prima Guerra Mondiale”, dichiara Leslie Giovanni Mulas, sindaco di Besano.

Il generale Lainati ha ringraziato l’Amministrazione del comune per l’organizzazione dell’esposizione del Museo Storico della Guardia di Finanza di Roma, con la collaborazione delle Associazioni Finanzieri di Varese e Luino, auspicando che iniziative come queste possano ripetersi.

La mostra a ingresso libero, presso la Sala consiliare del Municipio di Besano, rimarrà aperta fino a domenica 30 settembre tutti i giorni dalle 15 alle 18 e sabato e domenica anche al mattino dalle 10 alle 12.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127