Milano | 30 Agosto 2018

Lombardia, dal Ministero dell’Interno 2,5 milioni di euro contro lo spaccio di droga nelle scuole

Approvazione da parte dell'assessore regionale alla sicurezza De Corato. Nel frattempo aumentano nel 2018 il numero di decessi per overdose

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

L’assessore a Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale di Regione Lombardia, Riccardo De Corato, plaude all’iniziativa “Scuole Sicure” del Ministero dell’Interno, nata per la prevenzione e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici. “Un progetto per il quale il Ministro ha messo a disposizione dei comuni risorse pari a 2,5 milioni di euro, di cui 344 750 euro per il Comune di Milano”.

“I contributi, erogati sia a copertura di spese correnti, sia d’investimento, potranno essere usati – ha proseguito De Corato – per la realizzazione di sistemi di videosorveglianza, per l’assunzione di agenti di Polizia Locale a tempo determinato e per il pagamento di prestazioni di lavoro straordinario sempre a favore della stessa categoria di personale. Tutte misure per cercare di combattere contro un killer silenzioso come la droga”.

Domani è la Giornata mondiale contro l’overdose – ha aggiunto l’assessore regionale alla Sicurezza -. La Lombardia, insieme a Piemonte, Toscana, Emilia Romagna, Veneto e Lazio, è purtroppo una delle regioni in cui si sono osservati più morti per overdose nel 2016. Per avere un’idea della situazione attuale è possibile consultare il lavoro svolto dal Gruppo di Interesse ‘Riduzione del Danno’ della Società italiana tossicodipendenze, che mese per mese raccoglie dati su decessi e ricoveri, e li riporta in una mappa online”.

“Confrontando i dati relativi al 2017 e 2018 – ha aggiunto De Corato – è stato registrato un incremento dei decessi per overdose, soprattutto per cocaina ed eroina, durante l’anno corrente. I dati più recenti hanno registrato un aumento dei casi di decesso per overdose in Europa. Per quanto riguarda la situazione italiana, invece, i dati dell’ultima relazione al Parlamento sulle tossicodipendenze disponibile risalgono allo scorso anno ed evidenziano che nel 2016 i decessi, principalmente per eroina, sono stati 266”.

Vuoi lasciare un commento? | 1

Una replica a “Lombardia, dal Ministero dell’Interno 2,5 milioni di euro contro lo spaccio di droga nelle scuole”

  1. giuanipetrotta@libero.it ha detto:

    Bene! Finalmente con le risorse sopra annunciate dall’assessore regionale De Corato, il comune di Luino può organizzare un efficace sistema di videosorveglianza ed assumere nuovi agenti di Polizia locale nella lotta contro le droghe e gli spacciatori di morte.
    Giovanni Petrotta, consigliere comunale del Partito Democratico eletto nella lista “Altra Luino”

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127