EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 24 Agosto 2018

Luino, “Nella notte e all’alba spesso rumori assordanti dal deposito della stazione”

È un cittadino luinese, Giorgio Montagnana, a segnalare i disagi avvenuti nelle ultime settimane. Dopo la fine dei lavori emergono nuovo criticità per i cittadini

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Continuano i disagi riguardanti la linea ferroviaria Cadenazzo-Luino-Laveno, questa volta segnalati da alcuni cittadini del paese lacustre. Dopo i lavori di riammodernamento della tratta, rimasta chiusa alla circolazione per oltre sei mesi in vista della realizzazione di AlpTransit, diversi in queste settimane sono stati i disagi subiti dagli utenti a causa di treni soppressi e ritardi.

A questo, però, si aggiunge un altro problema che scuote diversi residenti di via XXV Aprile, che in queste settimane spesso sono stati disturbati da rumori assordanti nel corso della notte e nelle prime ore mattutine, tanto da far recapitare in redazione una lettera con due video che dimostrano quello che sta accadendo nei pressi della linea ferroviaria.

“Ultimati i lavori di ammodernamento degli apparati ferroviari per permettere il transito di un maggior numero di treni (purtroppo molti più merci e meno passeggeri) – racconta un residente, Giorgio Montagnana -, da un po’ di tempo continuano ad esserci rumori assordanti provenienti dalla zona di deposito delle vecchie carrozze ferroviarie, proprio adiacenti all’appartamento in cui abito. Questi rumori, sembra di motori diesel, iniziano spesso la mattina molto presto (alle cinque o alle sei) e, alcune volte, anche di notte, come è successo qualche giorno fa quando sono iniziati verso le 21 e sono continuati poi per tutta la notte. In questa occasione ho segnalato il fatto alle forze dell’ordine che mi hanno risposto che avrebbero fatto verifiche, ma nel frattempo i rumori continuano. Cosa dobbiamo fare per avere un po’ di quiete, almeno durante la notte e di prima mattina?”.

La richiesta di pannelli fonoassorbenti, per mitigare i rumori della ferrovia, tempo fa era stata discussa anche in consiglio comunale, in attesa che AlpTransit venga attuata. I progetti sulla linea, inseriti anche nel progetto “Smart Boarder”, potranno andare a migliorare tutti i disagi, nel frattempo la situazione nei pressi della ferrovia non è tra le migliori.

Ecco i video.

Vuoi lasciare un commento? | 1

Una replica a “Luino, “Nella notte e all’alba spesso rumori assordanti dal deposito della stazione””

  1. frato ha detto:

    Per la verità abbiamo chiamato anche noi i carabinieri una notte, disperati, alle due (vi Voldomino, il problema si espande a raggio ovviamente): “Lo sappiamo, ma hanno l’autorizzazione, dovete reclamare in Comune”.
    Ho desistito perché il Comune a suo tempo aveva dato l’autorizzazione anche ad un tendone nell’ex area Visnova con manifestazioni serali per tutta l’estate. Ha anche concesso all’Econord di utilizzare lo stesso piazzale per la raccolta differenziata del martedì e venerdì mattina a partire dalle 5.00 con i compattatori in funzione e gli scarichi dei liquami nello stesso luogo dove il mercoledì mattina posteggiano i pullman dei turisti, che sono accolti dai miasmi vari. Tutto segnalato ai vari uffici comunali e tutto difeso o giustificato.
    Chicca: l’anno scorso, a ferragosto, hanno iniziato all’alba a sferragliare terminando alle 8.00 in punto. Quest’anno, invece di sfruttare il fermo-ferrovia dato dagli scioperi di qualche tempo fa quando non passava alcun treno in giornata, hanno lavorato la notte del weekend successivo. Forse le ditte sfruttano le ore in cui vengono pagate di più, responsabili delle ferrovie compiacenti. Non mi stupirebbe.

    Non ho proprio voglia reclamare negli uffici e sentirmi dire che il Comune non ha autorizzato i lavori perché sono lavori di pubblica necessità e che con le Ferrovie non si può contrattare!
    Parere personale: non si può contrattare 1 se non si ha la volontà di difendere il territorio e i cittadini con le giuste e dovute ragioni, 2 quando l’interesse è mantenere il quieto vivere aspettando le prossime elezioni.

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127