Varese | 6 Luglio 2018

“Lesbica di m…”, aggressione omofoba nel varesotto: ragazza ferita con una lattina

Il brutto episodio è avvenuto negli scorsi giorni in un paese vicino a Varese. dell'Arcigay di Varese: "Contattate le forze dell'ordine in caso di aggressione"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Arcigay Varese segnala un caso di omofobia in un comune del Varesotto. La ragazza, che ha effettuato la segnalazione e che vuole mantenere l’anonimato, ha prontamente denunciato l’accaduto alle forze di polizia anche grazie alla collaborazione dell’associazione.

Secondo il suo racconto sarebbe stata aggredita da un uomo mentre passeggiava tranquillamente. L’individuo le avrebbe urlato “lesbica di m…”, e poi lanciato addosso una lattina provocandole una ferita. L’aggressore è quindi riuscito a fuggire.

La giovane in seguito ha denunciato l’accaduto alle forze di polizia e si è rivolta all’associazione per rendere pubblico l’accaduto, affinché nessun episodio di violenza possa passare inosservato.

Arcigay Varese in caso di aggressione raccomanda di contattare immediatamente le forze dell’ordine attraverso il numero unico di emergenza 112 e quindi di recarsi al pronto soccorso più vicino anche in caso di danni lievi ai fini della denuncia.

 

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127